A Roma, il Municipio XIII finanzierà un progetto, aperto a 200 famiglie, per trasformare le scuole dell’infanzia dell’Aurelio in Scuole all’Aperto. Il progetto sarà attivo per l’anno scolastico 2019-2020, con l’obiettivo di trasformare le scuole dell’infanzia in scuole “senza pareti”.
Il Municipio XIII ha siglato numerosi protocolli d’intesa con enti e parchi del territorio, per garantire ai bambini coinvolti aree verdi adeguate, senza doversi allontanare troppo da casa. I bambini, pur continuando a frequentare i propri istituti, sperimenteranno numerose giornate all’aperto, condotte dalle e dagli insegnanti in sinergia con educatori esperti.

L’obiettivo è che l’educazione all’aperto possa diventare un elemento facente parte del piano formativo delle scuole del territorio, come valore aggiunto imprescindibile, in un’epoca in cui l’urbanizzazione massiva e le nuove tecnologie sembrano assottigliare sempre di più quei pochi spazi che consentono ai bambini di avere un rapporto diretto, sano e armonico con la natura e l’ambiente circostante” – hanno spiegato dall’Aurelio da dove arriva la volontà di allinearsi a pratiche già radicate nel Nord Europa ma in via di sperimentazione anche in Emilia Romagna e nel più vicino territorio di Ostia (RomaToday, 06/2019).
Il progetto verrà condotto in sinergia con la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Roma Tre, che si occuperà del monitoraggio scientifico e di esaminare i risultati di questo progetto di ricerca.

FONTI

Pin It on Pinterest