Stai cercando un’idea originale per riciclare il cartone degli imballaggi? In questo articolo scoprirai come trasformarlo in semplici animali e dinosauri di cartone. La tecnica è alla portata di tutti e permetterà di realizzare in casa i propri giocattoli, facendo economia e tutelando l’ambiente.

ANIMALI E DINOSAURI DI CARTONE: ISTRUZIONI

La tecnica base prevede di realizzare 3 sagome per ciascun animale/dinosauro: una per il corpo e due per le zampe. In corrispondenza del punto in cui le zampe andranno incastrate bisogna realizzare due tratti verticali (uno sul corpo e uno sulle zampe). Ecco la foto delle sagome che abbiamo preparato:

animali e dinosauri di cartone

Dopo aver realizzato le sagome (noi ti consigliamo di abbozzarle con il lapis e, una volta soddisfatta/o del risultato, di ripassarle con il pennarello nero) dovrai ritagliarle. In corrispondenza dei tratti d’incastro, dovrai praticare un taglio verticale.
Per finire, incastra le zampe all’interno dei corpi. Il gioco è fatto! Puoi personalizzare gli animali e i dinosauri colorandoli con tempere o pennarelli, oppure incollando degli elementi con la tecnica del collage.

Di seguito, ecco qualche consiglio utile:

  • per far sì che le due paia di zampe abbiano le stesse dimensioni, puoi aiutarti con un righello;
  • per rendere più stabile e resistente il punto di incastro tra zampe e corpo, puoi sigillarlo con abbondante colla vinilica;
  • puoi anche ricoprire l’intera sagoma con uno strato di colla vinilica non diluita: in questo modo, il dinosauro o l’animaletto di cartone diventerà molto più resistente.

I dinosauri di cartone possono diventare un laboratorio didattico per parlare di preistoria e di dinosauri. Allo stesso modo, gli animali di cartone si potrebbero utilizzare per parlare di esseri viventi e non viventi e di animali.

Pin It on Pinterest