Dagli spunti che quotidianamente pubblichiamo, probabilmente si evince il nostro amore per l’arte. Ci siamo chiesti spesso come trasmettere questa passione ai bambini. Siamo convinti che riuscire a trovare la propria strada per raccontare e raccontarsi, sia il modo migliore per vivere le emozioni e capirle a pieno.

Oggi vi raccontiamo i motivi per cui, in qualsiasi forma, tentativo o pasticcio (fosse anche manipolare insieme la pasta sale), tutti i momenti in cui siamo liberi di creare sono di per sé arte.

Lo facciamo attraverso alcune frasi mutuate da artisti, abbinando un’immagine che ci piace tanto. Nel mentre, ascoltiamo buona musica 😉

Se il mondo fosse chiaro, l’arte non esisterebbe.
(Albert Camus)

L’arte scuote dall’anima la polvere accumulata nella vita di tutti i giorni.
(Pablo Picasso)

L’arte non riproduce ciò che è visibile, ma rende visibile ciò che non sempre lo è.
(Paul Klee)

Sogno di dipingere e poi dipingo il mio sogno.
(Vincent Van Gogh)

L’oggetto dell’arte non è riprodurre la realtà, ma creare una realtà della stessa intensità.
(Alberto Giacometti)

Le arti sono le foreste pluviali della società. Producono l’ossigeno della libertà, e sono il primo sistema d’allarme a scattare quando la libertà è in pericolo.
(June Wayne)

Artista è soltanto chi sa fare della soluzione un enigma.
(Karl Kraus)

Benché si legga con la mente, la sede del piacere artistico è tra le scapole; è quel piccolo brivido che sentiamo là dietro.
(Vladimir Nabokov)

Un’opera d’arte per divenire immortale deve sempre superare i limiti dell’umano senza preoccuparsi né del buon senso né della logica.
(Giorgio De Chirico)

Arte è ciò che il mondo diventerà, non ciò che il mondo è.
(Karl Kraus)