Cara mamma, tu sei il mio supereroe

CARA MAMMA, SEI TU IL MIO SUPEREROE  

Cara mamma, tu mi dici sempre che mi hai aspettato tanto e che per te sono un dono grande. Oggi è la tua festa e ci sono tante cose che vorrei dirti io, anche se forse sono troppo piccolo per riuscire a trovare le parole giuste, perché alcune sono difficili, altre non le capisco, altre ancora non sono abbastanza per farti capire tutto il bene che ti voglio.

Tu non sei solo la mia mamma: sei il mio super eroe preferito, sei la persona che mi ha insegnato a sorridere e che mi sostiene col suo sguardo. Trovi forze nascoste, superpoteri inspiegabili, ci sei sempre quando dovresti esserci. Anche solo con uno sguardo, con un sopracciglio alzato quando serve, con un sorriso. E lo so, non sempre è semplice, perché a volte ti stanchi, a volte pensi che vorresti stare un po’ sola o avere anche solo cinque minuti per riordinare i pensieri.

Oggi che è il giorno della tua festa, voglio solo dirti questo: tu sei un dono prezioso, così come lo sono io. E’ il nostro amore ad esserlo, perché è fatto di piccoli gesti, di un disegno, di una poesia che oggi ti reciterò, delle tue carezze e della torta che mi hai fatto. Non sto solo festeggiando una ricorrenza, ti sto dicendo che sei un regalo ogni giorno, come tu ricordi a me ogni giorno quando mi accompagni all’asilo, a giocare al parchetto o mi leggi le favole la sera.

“Comprerò giorni felici per te. E il mio dinosauro ti proteggerà quando avrai paura”.