La carta da pacchi fai da te è un’attività che unisce arte, lavoro creativo e riciclo. Se stai lavorando sul concetto di decrescita creativa e di ciclo di vita creativo dei materiali, è un laboratorio che non dovresti lasciarti sfuggire.

CARTA DA PACCHI FAI DA TE: ISTRUZIONI

Il laboratorio nasce da un pezzo di carta da pacchi stropicciata, che può rinascere a nuova vita e tornare ad essere un bellissimo foglio di carta da pacchi.

Per cominciare, dovrai aprire il foglio stropicciato e metterlo su un piano. Poi, con il pennarello nero, crea una maglia ripassando le pieghe e le stropicciature. Non importa quale percorso deciderai di seguire, né quanto fine sarà la maglia.

Noi abbiamo realizzato una maglia grossolana, con delle aree piuttosto grandi.

Per ultimare il lavoro ed ottenere la tua carta da pacchi fai da te, dovrai colorare gli spazi interni alla maglia con la tecnica che preferisci. Noi, reduci dallo studio della geografia abbiamo realizzato delle linee concentriche ispirate alle isoipse (o curve di livello). Lo spazio si può riempire semplicemente colorando tutte le aree con vari colori: in questo caso ti suggeriamo di realizzare una maglia più fine, con delle aree di piccole dimensioni. Il risultato sarà una carta da pacchi somigliante al vestito di Arlecchino.

Pin It on Pinterest