Vecchio inverno

filastrocche inverno vecchio inverno germana bruno

Vecchio inverno

Germana Bruno

Quando il sole scende in fretta
è perché un tale aspetta,
è un signor vecchio e imponente
che all’arrivo cala le tende.
Presto buio lui fa il cielo,
sulla Terra stende un velo
coi suoi toni freddi e scuri
per i giorni ora venturi.
La natura si riposa,
pare muoia in lei ogni cosa
e questo triste, brutto passaggio
fatto di vento, pioggia e ghiaccio,
non è la fine, ma prepara l’inizio
di un’altra vita col nuovo equinozio.
Il freddo e il buio tu non temere,
che quest’inverno dovrà poi passare,
non c’è stagione gelida e nera
che poi non porti la primavera.

Filastrocca da stampare