Poesie per il Giorno della Memoria

poesie giorno della memoria

In questa sezione abbiamo raccolto tante poesie per il Giorno della Memoria per i bambini della scuola primaria.

Poesie per il Giorno della Memoria

Se questo è un uomo

Primo Levi

Voi che vivete sicuri
Nelle vostre tiepide case,
voi che trovate tornando a sera
Il cibo caldo e visi amici:
Considerate se questo è un uomo
Che lavora nel fango
Che non conosce pace
Che lotta per mezzo pane
Che muore per un sì o per un no.
Considerate se questa è una donna,
Senza capelli e senza nome
Senza più forza di ricordare
Vuoti gli occhi e freddo il grembo
Come una rana d’inverno.
Meditate che questo è stato:
Vi comando queste parole.
Scolpitele nel vostro cuore
Stando in casa andando per via,
Coricandovi alzandovi;
Ripetetele ai vostri figli.
O vi si sfaccia la casa,
La malattia vi impedisca,
I vostri nati torcano il viso da voi.

Lettera di un preside agli insegnanti della sua scuola

Citata in: Haim Ginot, Bambini e maestri, Garzanti, 1973

Caro collega,
sono un sopravvissuto dì un campo di sterminio.
I miei occhi hanno visto cose
che nessuno dovrebbe mai vedere:
camere a gas costruite da ingegneri specializzati,
bambini avvelenati da medici colti,
lattanti soppressi da infermiere provette,
donne e bambini fucilati e bruciati
da gente diplomata e laureata.
L’istruzione, perciò, mi insospettisce.
E vi chiedo: aiutate i vostri alunni a diventare umani.
I vostri sforzi non devono mai produrre mostri eruditi,
psicopatici sapienti, o dotti Eichmann.
La lettura, la scrittura e l’aritmetica
sono cose importanti soltanto
se servono a rendere i nostri figli più umani.

Aprile

Anna Frank

Prova anche tu,
una volta che ti senti solo
o infelice o triste,
a guardare fuori dalla soffitta
quando il tempo è così bello.
Non le case o i tetti, ma il cielo.
Finché potrai guardare
il cielo senza timori,
sarai sicuro
di essere puro dentro
e tornerai
ad essere Felice.

Per non dimenticare

Gina Tota

Un giorno fummo presi
da uomini di ghiaccio
e portati lontani dal sole.
Non un frammento di luce,
lasciarono nei nostri cuori
in silenzio, camminavano
i nostri sogni e, fu così che,
diventammo dei numeri, delle ombre,
mucchi di tenebre.
Poi leggeri leggeri, uscimmo
da alti camini.

TORNA A:

Tag: poesie giorno della memoria, poesie sul giorno della memoria, poesie per il giorno della memoria

Iscrivetevi alla newsletter per ricevere ogni settimana le nostre risorse per bambini e le novità dal mondo dell'educazione positiva. Cliccate qui! Oppure unitevi al Gruppo Telegram per ricevere lì gli aggiornamenti.