GHIOTTO FUNGHETTO

GHIOTTO FUNGHETTO

Monica Sorti

Dentro il gambo di un funghetto
abita qualche folletto,
mentre il suo largo cappello
alla cicala fa da ombrello.
Quando una fatina è stanca
lei lo usa come panca
e lo gnomo birichino
all’ombra sua fa un pisolino.
Ma poi passa un uomo e lesto
se lo infila dentro a un cesto.
Dice: “Questo qui ben cotto
farà un ottimo risotto”.
“Che antipatico ‘sto cuoco
che ci obbliga al trasloco”,
pensano col muso lungo
tutti gli amici del fungo.
“Noi cambiamo case a iosa,
è una cosa faticosa,
ma sarà il nostro destino
se vivremo in un porcino”.

Ed ecco la filastrocca illustrata:

ghiotto funghetto

Vuoi stamparla o scaricarla in formato PDF? Clicca qui.