I giochi dei pirati: Battaglia Navale

giochi-per-bambini-pirati

Uno dei giochi più divertenti per le domeniche di pioggia, i pomeriggi liberi e qualunque occasione in cui vogliate svagarvi un po’ con gli amici senza uscire di casa o accendere la tv

Partecipanti e preparazione

Si gioca con due navi e due capitani che le guidano. Quindi dovete essere almeno in quattro; se siete di più, vi alternerete nel corso delle partite.

Si gioca in una sala di medie dimensioni [il salotto di casa, la vostra stanza, etc.]; avete bisogno di due basi di partenza, agli opposti dell’area di gioco; in ognuno di questi dovrete piazzare una sedia. Adesso, i capitani guideranno le loro navi seduti, o in piedi sulle sedie per vedere meglio il campo – facendo attenzione a non farsi male, mi raccomando – mentre le navi dovranno essere bendate e posizionate accanto alla sedia rivolte verso il loro capitano [quindi i due capitani sono rivolti l’uno verso l’altro, mentre le navi si danno le spalle.

A questo punto i capitani o gli spettatori posizioneranno per tutta la sala delle bombe, per le quali potete usare barattoli dello yogurt, bicchieri di plastica o quello che trovate. L’importante è che tra una bomba e l’altra ci sia lo spazio per far passare una nave e soprattutto che le navi non vedano dove queste vengono posizionate.

Il gioco

Si gioca a turni. Durante il suo turno un capitano deve dare un ordine di movimento alla sua nave.
L’ordine è quello di fare un passo in una direzione, e il capitano può aggiungere la grandezza del passo. Vi faccio qualche esempio.

  • “Fai un passo a sinistra”
  • “Fai un passo grande grande indietro”
  • “Fai un passo piccolo avanti”

IMPORTANTE:il capitano deve ricordarsi che quello che per lui è un passo avanti per la sua nave è un passo indietro; cioè, deve dare gli ordini pensando a come la nave è girata e a come quindi lo eseguirà.

Le due navi devono avvicinarsi una all’altra per speronarsi. Se durante il suo turno una nave, muovendosi, colpisce l’altra, l’ha affondata e la sua squadra ha vinto. Se però una nave tocca – anche solo sfiorando – una bomba, il gioco termina immediatamente e la sua squadra perde.

In sostanza: “Capitani, schiantate la nave nemica, ma occhio alle mine!” E soprattutto, buon divertimento!