Golf con carta e penna

Giocare a golf su un foglio di carta? Si può: è un semplice gioco da tavolo adatto a 2 o 3 giocatori, ideale per sviluppare l’intelligenza spaziale e la capacità di rappresentare mentalmente gli spazi.

Regole del golf con carta e penna

  • Numero di giocatori: 2 o 3 giocatori.
  • Scopo del gioco: Il giocatore che manda la pallina in buca con il minor numero di tiri vince.
  • Preparazione del gioco: Su un foglio di carta si disegna il campo da golf (vedi schema n.1). Ci dovranno essere il punto di partenza e una o più buche (noi consigliamo di giocare con 2 buche per foglio).
  • Svolgimento del gioco: Si gioca a turno. Il giocatore di turno, con gli occhi chiusi, appoggia la punta della penna sul punto di partenza, poi tirerà la pallina tracciando una linea retta sul foglio; l’obiettivo è avvicinarsi il più possibile alla buca. Quando il giocatore ferma la penna, apre gli occhi e passa il turno.
    Si continua a “tirare” finché tutti i giocatori non hanno centrato la buca.
    Se sul foglio sono presenti più buche, il gioco continua finché i giocatori non avranno centrato tutte le buche. È importante che ciascun giocatore tenga traccia del numero di tiri: infatti, vince chi arriva alla buca col minor numero di tiri.
    Varianti: È possibile rendere il gioco più difficile aggiungendo degli ostacoli al campo, come la sabbia o i laghetti. Se un giocatore conclude il suo tiro su un ostacolo, gli verrà assegnata una penalità di 1 tiro (+1 tiro al totale).

Schemi

gioco del golf con carta e penna
Schema n.1: Ecco come allestire il campo. Il punto di partenza si trova in basso a sinistra. Le buche sono evidenziate con dei piccoli cerchi rossi.