I COCCI SONO TUOI (KINTSUGI)

I COCCI SONO TUOI (KINTSUGI)

Germana Bruno

Se sei ridotto tutto a pezzetti,
ad uno ad uno prendi e rimetti
tutti i tuoi cocci al loro posto,
come al principio eri composto.
Saldali insieme con linfa e oro
e del dolore fanne tesoro,
senza nascondere il danno che è stato,
sii orgoglioso che l’hai riparato.
Fa’ che si veda ogni giuntura
ed ogni singola venatura,
quel filo d’oro farà risaltare
un grande unico, immenso valore.
Il danno subito non si nasconde,
lo si trasforma e diverso si rende,
dando quel tocco unico al mondo
di chi rinasce seppur tocca il fondo.