I misteri della Casa Fantasma 5 – L’INCUBO

“…allora, i mortispecchi sono demoni intrappolati in uno specchio nel mondo dei fantasmi. Un tempo pensavo che divorassero le persone che posavano lo sguardo su di loro, invece ho dovuto ricredermi. Il mortospecchio si nutre di fantasmi, cioè, prima di mangiare le sue vittime deve trasportarle in questo mondo. Adesso, benchè siano creature rare, ve ne sono comunque più di qualche decina anche se non ho idea di dove trovarli.”

Mentre Faunobaldo continuava a parlare di demoni Lino si chiedeva cosa c’entrasse tutto questo con la domanda che gli aveva fatto. Passò ancora poco tempo prima che il vecchietto gli rispondesse: “So benissimo che di tutto questo ti importa poco, ma vedi, lo specchio-portale è per una persona soltanto, quella che elimina il mortospecchio che ci abita. Quindi, dallo specchio che ho in corridoio posso passare solo io; a meno che tu non mi elimini e prendi il mio posto, il che, naturalmente, non accadrà!” Tuttavia, nessuno dei due si accorse che una strana creatura li stava fissando dalla finestra con occhi cattivi.fantasmanotturno

Lino non era affatto uno stupido, aveva capito benissimo il succo del discorso: avrebbe dovuto cercare un altro mortospecchio ed eliminarlo. Un povero bambino indifeso ed ignaro avrebbe dovuto affrontare una lotta all’ultimo sangue con un demone mangiatore di uomini. Peraltro, dove avrebbe cercato il mortospecchio?

“Se vuoi sapere dove trovare un mortospecchio e come sconfiggerlo, dovrai cercare l’eremita della montagna, che vive rifugiato in una grotta su Monte Drago, e domandare a lui. Io non posso fare più di questo per te. Anzi, ti porterò al monte, se lo desideri.”
Lino accettò di buon grado e, mentre uscivano di casa, non si accorse della risata spettrale che li accompagnava.

CONTINUA…
[Se ti sei perso la puntata precedente, leggila QUI]