I misteri della Casa Fantasma: puntata speciale – IL MORTOSPECCHIO

Vi ricordate le parole dell’eremita di Monte Drago? Secondo lui Lino avrebbe fatto bene a riguardare le annotazioni di Faunobaldo sui mortospecchi, in quanto si era dimenticato qualcosa. Eccovi tutto quello che il leggendario esploratore e cacciatore aveva scritto quasi cinquecento anni prima.

Il mortospecchio – diario di un esploratore

Quando incontrai per la prima volta un mortospecchio ero già piuttosto anziano. Naturalmente ne avevo sentito parlare più volte, ma fino a quel momento la sua natura mi risultava misteriosa. Sapevo solo che si trattava di una terribile bestia intrappolata in uno specchio. Quando poi insieme ad un compagno di viaggio eliminammo il primo, in una casetta sul Monte Drago, mi resi conto che si trattava di un demone. Dopo numerose ricerche su questa creatura ho scoperto anche altre cose, ovvero:

 

  • che si tratta di un demone prigioniero del mondo dei fantasmi, che riesce ad attraversare lo specchio in cui è incatenato per passare nel nostro mondo
  • che cattura le persone nel nostro mondo per poi portarle nel mondo dei fantasmi attraverso lo specchio
  • che non divora le persone, come pensavo, ma i loro fantasmi; e soprattutto che per qualche strano incantesimo chi viene trascinato attraverso lo specchio dal demone diventa un fantasma
  • che dopo averlo eliminato è possibile passare dallo specchio in cui era intrappolato che diventa un portale per il mondo dei fantasmi; però, solo la persona che ha ucciso il demone può utilizzare il portale
  • ma soprattutto, che questo effetto portentoso riesce SOLO se il mortospecchio viene ucciso nei pressi dello specchio in cui era imprigionato; su questo punto però devo ancora fare alcune ricerche ma ne sono assolutamente sicuro

STUDIATE BENE IL MORTOSPECCHIO! CONOSCERE LE CREATURE LEGGENDARIE VI SERVIRA’ PER RISOLVERE CON LINO IL MISTERO DELLA CASA FANTASMA.