I NONNI CHE SI PRENDONO CURA DEI NIPOTINI VIVONO PIÙ A LUNGO

I nonni sono figure speciali, che vivono per sempre nel cuore dei nipotini che hanno avuto la fortuna di averli al proprio fianco. Prendersi cura dei nipoti, tuttavia, non è solo un atto di amore verso la propria famiglia: la scienza rivela che si tratta di un’abitudine che aiuta a vivere più a lungo. Un gruppo di ricercatori ha condotto uno studio per verificare se prendersi cura degli altri portasse qualche beneficio alla salute.

I risultati, specialmente nel gruppo dei nonni, sono stati sorprendenti. I nonni di età superiore ai 70 anni che si prendevano cura dei propri nipotini hanno rivelato un tasso di mortalità più basso rispetto al gruppo degli anziani non-nonni. Come affermano i ricercatori nella discussione del loro studio: “Quello che abbiamo verificato è che c’è un legame non sono tra il prendersi cura di qualcuno e il beneficio per la salute, ma anche tra il prendersi cura e la mortalità: i nonni che si occupano dei nipoti vivono più a lungo“.

Insomma, un vero e proprio elisir di lunga vita. Il caregiving è un’attività impegnativa sia dal punto di vista fisico che da quello mentale. E così che ci si mantiene in forma, anche andando avanti con gli anni. Alcuni studiosi addirittura hanno suggerito come il caregiving possa essere considerato un meccanismo evolutivo di grande importanza, tanto per chi viene accudito quanto per chi si prende cura degli altri.

FONTI