Il fiore della gratitudine: laboratorio emotivo

Il fiore della gratitudine

Laboratorio emotivo, a cura di Alessia de Falco & Matteo Princivalle

Occorrente:

  1. Il libro “Favole Sagge: Le tre stelline & La leggenda della peonia“, che potete acquistare su AMAZON (cliccando qui).
  2. La scheda “Il fiore della gratitudine”, che trovate in fondo a questa pagina e che potete scaricare gratuitamente.
  3. Matite, pennarelli, pastelli o altri supporti per disegnare e colorare.

favole sagge 5

Obiettivi educativi: 

  1. Esercitare consapevolmente la gratitudine intesa come tratto caratteriale e sperimentare la gratitudine intesa come emozione.
  2.  Promuovere una buona pratica educativa ispirata alle tecniche dell’educazione positiva.

Come si fa: 

  1. Prima di cominciare, leggete ad alta voce e lentamente la favola “Le tre stelline” contenuta nel quinto volume delle Favole Sagge. Vi suggeriamo di fare pause tra una sequenza e l’altra, mostrando le illustrazioni e commentandole insieme ai bambini (15 minuti circa).
  2. A lettura conclusa, prendete la scheda “Il fiore della gratitudine” e osservatela insieme, con attenzione: rappresenta un vaso e lo stelo di una pianta. Saranno i bambini a farla fiorire, inserendo nel vaso un concime a base di gratitudine. Questa metafora è estremamente potente e potete utilizzarla per introdurre ai bambini il laboratorio.
  3. Prima fase del laboratorio (concimazione): chiedete ai bambini di chiudere gli occhi e pensare a qualcosa che è capitato loro in questa giornata e che ha reso migliore la loro giornata. Poi, chiedete loro di scriverla all’interno del vaso (se proporrete il laboratorio a bambini in età prescolare potete chiedere loro di disegnarla o raccontarvela e poi rappresentarla con un colore); sarà questo il concime che permetterà alla loro pianta di fiorire (10 minuti circa).
  4. Seconda fase del laboratorio (fioritura): chiedete ai bambini di chiudere gli occhi e pensare a quale fiore potrebbe sbocciare dal loro concime a base di gratitudine. Adesso dovranno disegnarlo e colorarlo (15 minuti circa).
  5. Conclusione: il potere della gratitudine è immenso; essa può letteralmente far fiorire la nostra vita e aiutarci a trovare un significato in quello che facciamo. Spiegate ai bambini che così come il loro pensiero di gratitudine ha fatto sbocciare un bel fiore, produce lo stesso effetto sulla loro vita, donando un tocco di colore e di profumo ad ogni giornata.

Scheda “Il fiore della gratitudine”

Cliccate sulla scheda qui sotto per scaricare il template in formato A4 da stampare e completare.
Se non potete stampare la scheda, realizzatene una ispirandovi al nostro modello.

il fiore della gratitudine laboratorio emotivo