IN LETARGO

IN LETARGO

Monica Sorti 

Lo Scoiattolo Vermiglio,
che ha la tana dentro un tiglio
in una fredda mattina
apre la sua porticina.
Mentre il suo caffè si beve
pensa: fuori c’è la neve,
quasi quasi faccio un giro
e sveglio il mio amichetto Ghiro.
Guanti e sciarpa sulle spalle,
ci lanciamo due o tre palle
e con la neve sullo spiazzo
costruiamo un bel pupazzo.
Ma il suo letto è caldo e largo
quindi lui torna in letargo.

Ecco la filastrocca illustrata:

Vuoi stamparla? Clicca qui.