Il laboratorio della pedagogia creativa

 

Portale Bambini è un laboratorio che unisce pedagogia e creatività, con l’obiettivo di rendere migliore la vita dei nostri lettori (famiglie e studenti compresi!).

Dal 2014 ad oggi, abbiamo scritto centinaia di articoli parlando di pedagogia e creatività (li trovate nella sezione BLOG, in ordine cronologico); quasi sempre, abbiamo cercato di suggerire degli esercizi da fare a casa e a scuola. Così sono nati il coaching creativo e il gio-coaching.

pedagogia della creatività

Prima di cominciare

 

Se hai intenzione di addentrarti insieme a noi nel mondo della creatività e della pedagogia, ecco cosa dovresti fare prima di intraprendere questo percorso:

1) Iscriviti alla nostra newsletter: ogni settimana, riceverai i nostri spunti migliori tramite e-mail, oltre agli estratti dei nostri libri e corsi; è completamente gratuita.

 

2) Metti il like alla nostra pagina Facebook: è lo strumento attraverso cui, giorno dopo giorno, diffondiamo la nostra pedagogia creativa.

3) Iscriviti al nostro gruppo Facebook: ogni giorno troverai uno spunto di pedagogia creativa, scritto con amore.

 

Super! Siamo pronti per cominciare insieme.

 

Ciò che caratterizza la creatività è la produzione del nuovo. La creatività è la capacità di mettere in atto il cambiamento, di produrre innovazione. Dunque, non ci può essere crescita senza creatività, né buona educazione.

Erich Fromm diceva che:

Creatività significa aver portato a termine la propria nascita prima di morire.

La creatività si può applicare con successo alla vita familiare, a quella scolastica e perfino in ambito lavorativo. Essere creativi è uno stile di pensiero e di vita.

La buona notizia è che gli studiosi hanno dimostrato che la creatività non è un “dono”; tutti possono allenarla, attraverso semplici esercizi. Ed ecco la nostra mission: insegnare ai genitori e agli insegnanti a diventare creativi e felici (e a condividere la creatività e la felicità con chi li circonda, bambini compresi!).

 

Ecco come la creatività può aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi

 

Abbiamo individuato dieci aree di allenamento della creatività: si tratta di dieci competenze essenziali per riprendere in mano la propria vita, per crescere e superare le sfide.

Per ciascuna di esse, ti suggeriamo di leggere gli articoli collegati: riflessioni a partire dalla teoria scientifica, concretizzate attraverso esercizi di coaching creativo e di gio-coaching.

 

Resilienza

La resilienza è la capacità di reagire ai colpi della vita. Non significa cadere senza farsi del male: significa cadere, ma rialzarsi. Si tratta di una competenza fondamentale per affrontare le sfide e la vita in modo attivo: la resilienza è la chiave per essere davvero padroni di se stessi e del proprio destino.

Pensiero critico 

Imparare a “pensare bene” è fondamentale per creare. Edgar Morin diceva che “è meglio una testa ben fatta che una testa ben piena“. Il pensiero critico è quell’insieme di abilità (perlopiù legate alla logica e alla capacità di analizzare le informazioni) che ci aiutano ad interpretare il mondo che ci circonda, le sue problematiche e gli stimoli a cui siamo sottoposti.

Pensiero laterale

Il pensiero laterale è la capacità di trovare nuove soluzioni laddove quelle determinate dalla logica non siano più sufficienti. Si tratta di uno stile di pensiero complementare a quello logico e a quello critico. In un sistema basato su modelli, il pensiero laterale è la capacità di cambiare intenzionalmente modello; così lo ha definito il suo più grande studioso, Edward De Bono.

Studio creativo 

Studiare non è semplice; è necessario. Studiare creativamente significa mettere insieme il pensiero critico e quello laterale, utilizzando strumenti e metodi che aiutino a memorizzare ma soprattutto collegare i concetti tra loro. Studio creativo, secondo noi, non significa studiare poco né male: al contrario, significa studiare attivando quante più aree possibili della nostra intelligenza.

Innovazione

L’innovazione è l’abilità di vedere il cambiamento come un’opportunità e non come una minaccia. Per fare vera innovazione servono un eccellente pensiero critico, tanto studio e una dose di creatività e di pensiero laterale fuori dal comune. In altre parole, l’innovazione è la sintesi delle tre abilità precedenti.

Contaminazione

Non esiste un sentiero; i sentieri si aprono camminando e vivendo nuove esperienze. L’innovazione non nasce dal nulla, ma dalla somma di tutto ciò che l’ha preceduta. Ecco perché è importante sviluppare un approccio mentale di apertura e confronto; in altre parole, di contaminazione.

Intelligenza emotiva

Per vivere bene non basta lavorare su logica e pensiero laterale: è fondamentale imparare a riconoscere le proprie emozioni e ad incanalarle nel nostro agire quotidiano. Diventare esploratori delle emozioni ci renderà più intelligenti, ma soprattutto più efficaci nell’affrontare la vita.

Autostima

Non stiamo dimenticando qualcosa? In effetti: spesso affrontiamo gli aspetti dell’intelligenza senza pensare all’Io. Possiamo esercitare il pensiero critico e quello laterale all’infinito, ma finché non crederemo in noi stessi, non faremo molta strada. “Quello che il bruco chiama fine del mondo, il resto del mondo lo chiama farfalla”. Per migliorare la nostra autostima, facciamo propria questa massima di Lao Tzu.

Accettazione del fallimento 

Ogni fallimento è semplicemente un’opportunità per diventare più intelligente“. La pensava così Henry Ford. E noi con lui. Il fallimento è doloroso, ma anche necessario: tutti noi, prima o poi, sperimentiamo un fallimento. Per avere successo non bastano la fortuna né una buona logica: bisogna imparare a trarre una lezione da ciascuno dei propri insuccessi.

Cambiamento 

La capacità di conoscere ed esercitare il cambiamento è la sommatoria di tutte le competenze precedenti; ciascuna di esse è stata affrontata dalla psicologia e dalla pedagogia. Però, se non riusciamo a sviluppare un approccio olistico, rimarremo per sempre intrappolati in una stanza di quel castello che è il cambiamento.

 

PORTA IL COACHING CREATIVO IN FAMIGLIA, CON IL NOSTRO EBOOK

Un percorso per mamme, papà e bambini alla riscoperta della creatività e della felicità.

Con tanto di storia da leggere insieme e di laboratori per portare a casa il magico mondo dei folletti.