LA BILANCIA DELLA GRATITUDINE E DELLA GENTILEZZA

Oggi vogliamo proporti un gioco per riflettere sul concetto di dono (nelle sue due forme: gratitudine per quello che ci è stato donato e gentilezza, da infondere in quel che doniamo): si tratta della bilancia della gratitudine.

BILANCIA DELLA GRATITUDINE E DELLA GENTILEZZA: ISTRUZIONI

Per cominciare, dovrai stampare la bilancia della gratitudine. Noi abbiamo preparato una scheda adatta per un foglio A4:

bilancia della gratitudine

Vuoi stampare questa bilancia della gratitudine? Clicca qui.

L’esercizio di coaching creativo consiste nell’inserire per ciascun piatto della bilancia un pensiero di gratitudine e uno di gentilezza. A sinistra dovrai inserire un pensiero di gratitudine rivolto a una persona che ha fatto qualcosa di buono per te. A destra, invece, dovrai inserire un pensiero di gentilezza, riferito a un’azione gentile che hai compiuto durante la giornata.

La tua bilancia è in equilibrio? Questo gioco serve per riflettere in modo approfondito su quello che diamo e su quello che riceviamo. Si può sperimentare a casa ma anche in classe: è uno strumento utilissimo per imparare a riconoscere i gesti gentili e a sviluppare una cultura della gentilezza e della gratitudine. Troppo spesso, infatti, ci dimentichiamo di ringraziare.

La scheda è stata progettata per essere colorata come un foglio di coloring. In questo modo, ci si può rilassare colorando e focalizzando i propri pensieri nella ricerca delle azioni gentili. L’atto di colorare è un esercizio motorio e cognitivo importantissimo, che non dobbiamo perdere.