La collina, metafora della vita

Oggi vi proponiamo una poesia per riflettere in classe su intelligenza emotiva, grinta e determinazione (ma anche sul cammino della vita). Per via della semplicità del lessico e della metafora della collina (che rappresenta il percorso esistenziale del suo autore), questo testo si può utilizzare per introdurre il testo poetico in classe.

LA COLLINA
Mark Strand (trad. Damiano Abeni)

Sono arrivato fin qui con le mie gambe,
perso l’autobus, persi i taxi,
sempre in salita. Un piede avanti all’altro,
è così che faccio.

Non mi inquieta, la collina di cui non vedo fine.
Erba sul ciglio della strada, un albero che fa risuonare
le foglie nere. E allora?
Più cammino, più mi allontano da tutto.

Un piede avanti all’altro. Passano le ore.
Un piede avanti all’altro. Passano gli anni.
I colori dell’arrivo sbiadiscono.
È così che faccio.

IDEE DIDATTICHE

Cosa si può fare in classe a partire da questa bella poesia? Ecco alcune semplici idee.

  • Poesia dettata: dettiamo la poesia, chiedendo ai bambini di scriverla sul quaderno e, successivamente, di decorare la pagina con una bella cornice o con delle illustrazioni.
  • Calligramma poetico: chiediamo ai bambini di realizzare una serie di linee curve sul quaderno simili a colline, per poi scrivere la poesia seguendo le curve, come un calligramma.
  • Riflessione di gruppo: dedichiamo un momento di circle time per riflettere sulla metafora della collina e sul messaggio di questa poesia.
  • Riflessione esperienziale: sempre in circle time, chiederemo ai bambini di raccontare le proprie esperienze: cosa vuol dire per loro determinazione? Cosa vuol dire per loro fare un passo dopo l’altro?
  • Esempio di metafora: questa poesia si può utilizzare come esempio per spiegare ai più piccoli il concetto di metafora.
  • Introduzione al testo poetico: questa poesia si può utilizzare come esempio per affrontare la struttura del testo poetico (suddivisione del testo in versi e strofe).
  • Poesia di classe: infine, questa poesia si può appendere in classe o usare come messaggio legato alla crescita personale della classe: è infinitamente più efficace di tanti messaggi motivazionali. Quando i bambini affronteranno un momento difficile, rileggiamo insieme a loro le parole di Mark Strand e seguiamo il suo esempio: risaliamo la nostra collina un passo dopo l’altro.

BIBLIOGRAFIA
M. Strand, Tutte le poesie, Mondadori, 2019