LA FRANCIA SALVA LE API

Gli insetti impollinatori, come le api, sono vitali per tutelare la biodiversità delle specie vegetali. Abbiamo già parlato dell’importanza degli insetti impollinatori a proposito di didattica, a proposito delle parti del fiore e della riproduzione delle specie vegetali. Si tratta di un argomento che, a nostro avviso, dovrebbe far parte del bagaglio scolastico di tutte le studentesse e tutti gli studenti.

La Francia ha recentemente messo al bando tutti e cinque i pesticidi responsabili dello sterminio degli insetti impollinatori, primo paese europeo a varare una legge a tutela di questi piccoli amici preziosi. L’Unione Europea, infatti, impone il divieto di utilizzare solo tre dei cinque pesticidi killer, divieto che tutela solo in parte la vita degli insetti impollinatori.

In Italia, invece, siamo ancora indietro: il nostro paese si è limitato ad adeguarsi alla normativa europea. Dobbiamo ancora trovare il coraggio di fare un passo avanti, come i nostri vicini francesi. Per riuscirci, dobbiamo lanciare un segnale chiaro di interesse verso la vita degli insetti impollinatori. Dobbiamo prendere a cuore le loro sorti perché, come disse Albert Einstein, “se l’ape scomparisse dalla faccia della terra, all’uomo non resterebbero che quattro anni di vita”.
Per chiunque abbia nozioni elementari di scienze, l’importanza delle api è lampante. Abbiamo realizzato un breve video sull’impollinazione per farlo capire ai più piccoli.
Per condividere questo messaggio e sensibilizzare il nostro paese sul tema, abbiamo realizzato due schede stampabili: coloratele e appendetele fuori dalle camerette e dalle aule scolastiche. Appiccicatele alle finestre, in modo che tutti sappiano. Aiutaci a salvare le api: sono le piccole custodi della nostra casa comune.

Clicca qui per stampare questa scheda.

Clicca qui per stampare questa scheda.