LA LEGGENDA DEL TRAMONTO

LA LEGGENDA DEL TRAMONTO

Monica Sorti

Per farti tornare il sorriso che hai perso
tu e il Sole farete un percorso diverso.
Lui andrà un pò più tardi, tu un po’ prima arrivi,
vi dò io il permesso, non siete abusivi.
Per questo la Notte avrà un po’ di riguardo
e calerà il manto di buio in ritardo.
La Luna felice era al settimo cielo,
di noia e tristezza si tolse il suo velo,
ma davanti al Sole, per la timidezza,
diventava rossa, sia piena che mezza.
Il Cielo, vedendola, disse commosso:
anch’io come te mi coloro di rosso.
Quindi, miei cari, questo è il racconto
di come quel dì nacque il tramonto.

Ecco la filastrocca illustrata (in due parti):

Clicca qui per scaricare la prima parte della filastrocca.
Clicca qui per la seconda parte.