La leggenda della passiflora

Questo racconto fa parte della raccolta “Storie di Pasqua per bambini

LEGGETE ANCHE: La vera storia della lepre di PasquaLa leggenda del pettirossoLa storia del salice piangente

A cura di: Alessia de Falco  & Matteo Princivalle

Una leggenda narra di una pianta che cresceva ogni anno, senza mai fiorire. Le altre piante la guardavano con sospetto e la trattavano con sufficienza, ma lei non se ne curava: era una pianta umile ed era contenta della vita modesta che conduceva.

Un giorno, proprio nel luogo in cui era solita crescere la piantina, fu crocifisso Gesù. La pianta, che desiderava conoscere il suo nuovo vicino – fino a quel momento, nessun’altra tra le piante che crescevano su quella collina le si era mai avvicinata – si arrampicò intorno alla croce.
Quando raggiunse il corpo di Gesù, la piantina fu bagnata dalle sue lacrime e dal suo sangue; quella notte, il suo fiore si schiuse: era meraviglioso e misterioso al tempo stesso. Il suo fiore aveva una corona di spine; racchiusi tra i petali, c’erano chiodi e martelli come quelli che avevano crocifisso il Signore.
Quando i discepoli di Gesù, che erano accorsi per levarlo dalla croce, videro quei fiori misteriosi, diedero alla pianta il nome di passiflora, che significa “fiore della Passione”.

la leggenda della passiflora storie di pasqua

Schede da stampare

storie per bambini leggenda della passiflora

Clicca qui per scaricare o per stampare questa leggenda.