LA MAGIA DEL PRESEPE

Monica Sorti 

Il centro del mondo è una capanna,
dentro c’è un bimbo che fa la nanna,
c’è tanta neve, il freddo si taglia,
lui dorme tranquillo sopra la paglia.
La mangiatoia è il suo lettino,
povero bimbo, neanche un cuscino,
né una coperta, è tutto gelato,
lo scalda il bue con il suo fiato.
I genitori guardan con amore
il loro figlio, dono del Signore.
Accorron pastori e tanta altra gente,
perfino i Re Magi dal lontano Oriente.
Arriva pure qualche angioletto
che intona un canto là sopra il tetto,
adorano tutti questo bambino
che già risplende, astro divino,
Risplende perché ha la luce nel cuore,
è venuto per darci lezioni d’amore.

Ecco la filastrocca illustrata:

la magia del presepe poesie di natale

Vuoi scaricarla o stamparla? Clicca qui.

Pin It on Pinterest