pedagogia della lumaca esercizi

La lentezza, spesso sottovalutata, è in realtà un potente strumento cognitivo: serve a mettere a fuoco, a raccogliere informazioni, a pesarle. La lentezza (quella della tartaruga di Esopo) è ciò che serve ai nostri bambini per imparare il pensiero logico; è ciò che serve a noi grandi per re-imparare a leggere e ad informarci. La lentezza è essenziale!

Una notizia, per essere compresa, ha bisogno di tempo, di approfondimenti e di elaborazione. La pedagogia della lentezza dovrebbe insegnare non tanto ad andare piano, ma ad “andare bene”; che poi, nei fatti, significa andar piano.

Il web, in questo senso, ci offre un campo di esercitazione sterminato e meraviglioso: quante volte ci capita di esporre un pensiero affrettato, senza tenere conto delle sue implicazioni e senza aver prima messo a punto un’argomentazione logica, ideologica o comunque ben motivata?

COACHING CREATIVO: PENSA PIANO, PENSA BENE

Probabilmente capita anche a te di informarti sui media digitali: Facebook, Google, le pagine delle principali testate online. Non è un male: l’informazione – solitamente – è positiva, a patto di processarla correttamente. In questo esercizio di coaching creativo, ti chiediamo di applicare la pedagogia della lumaca proprio ad una (o più) informazioni prese sul web.

Procedi per passi:

  • Hai appena letto una notizia che, per qualche ragione, ti ha colpito

Di solito, commenteresti o condivideresti trasformando la tua prima impressione nel tuo pensiero (si chiama pregiudizio: è normale e noi tutti ci cadiamo ogni giorno). Oggi no: stai facendo coaching creativo!

  • Non commentare: prendi tempo
  • Informati
  • Pensa: costruisci un’argomentazione convincente a sostegno della tua idea
  • Contro-pensa: quali sono i punti deboli della tua idea? Qualcuno potrebbe confutarla o smentirla? Hai verificato bene tutti i dati? Sei esperta/o in quel campo?
  • Lascia passare del tempo
  • Molto bene: a questo punto, grazie alla potentissima azione del tempo e ad un esempio pratico di pedagogia della lentezza, la tua idea è pronta per vedere la luce del mondo!

Il principale campo di applicazione della pedagogia della lumaca, o pedagogia della lentezza, secondo noi, non è l’ozio, ma è proprio il pensar bene.

E tu, cosa ne pensi? Mi raccomando, senza fretta!