LA SFIDA DELL’EQUILIBRIO

Quali sono gli elementi cardine per crescere un figlio felice? Secondo Alberto Pellai, autore del libro “Le nuove sfide dell’educazione in 10 comandamenti“, il primo passo importante che una famiglia dovrebbe compiere è quello di trovare un equilibrio tra il diritto del bambino ad esplorare e la responsabilità degli adulti di proteggerlo. Il genitore iperprotettivo cresce il proprio figlio in una dimensione di protezione costante, che inibisce il naturale desiderio di esplorare. Se impediamo ai bambini di sbagliare e di fallire, cresceranno convinti di essere inadeguati ad affrontare la vita e le sue sfide.

L’ansia eccessiva rischia di bloccare la voglia di esplorare del bambino. Eppure, proprio quest’ansia di proteggere rivela grandi contraddizioni. Pellai, ne evidenzia una in particolare: “il mondo esterno è pieno di pericoli, poi magari, appena a casa, la mamma va in cucina e il bimbo è lasciato completamente libero nei confronti del mondo digitale. Clic, clic, clic e il figlio può facilmente connettersi a pc, tv…”

Noi adulti dobbiamo chiederci di quale protezione abbia davvero bisogno nostro figlio: magari gli impediamo di usare la bicicletta per evitare che cadendo si graffi un ginocchio e poi lo lasciamo libero di connettersi alla rete, dove esistono pericoli decisamente più grandi. È solo rispondendo a questa grande domanda che possiamo mettere in atto una serie di comportamenti più consapevoli e finalizzati all’educazione.

FONTI

  • Fogliani M., Pellai A., Le nuove sfide dell’educazione in 10 comandamenti. Per aiutare i nostri figli a crescere, 2012, Franco Angeli
  • https://www.francoangeli.it/Recensioni/239p237_R1.pdf