LE STORIE PIU’ BELLE? SONO QUELLE INVENTATE DA MAMMA E PAPA’

Lo sapeva bene Gianni Rodari, che accanto a centinaia di pubblicazioni per i più piccoli, non nascose il suo pensiero: mamma e papà dovrebbero inventare da sé le proprie storie. Nel “Giornale dei genitori”, dedicò più di una colonna per spiegare ai genitori come inventare una storia e alcuni di quegli spunti entrarono poi a far parte della “Grammatica della fantasia“.

Ma perché, potresti chiedere, le storie migliori sono quelle inventate da mamma e papà? La risposta è nello speciale legame emotivo che si genera nel momento in cui grandi e piccini condividono una narrazione fantastica. A casa nostra, per farti un esempio, circolano storie di draghi incontinenti e coccodrilli cantanti: in esse, senza alcuna pretesa letteraria, c’è la magia di raccontare e ridere insieme. Più riuscirete a fare vostra la storia, più quel legame emotivo si farà forte.

Da cosa cominciare? Gianni Rodari, nella già citata “Grammatica della fantasia” fa l’esempio di un nonno che, sentendosi inutile e ignorato dai suoi figli e dai suoi nipoti, va a vivere in una colonia di gatti randagi. Ed eccolo che, per magia, si trova trasformato in un gattone: i gatti lo festeggiano e lo accolgono come un eroe, ma cosa succederà a casa? Rispondete insieme a questa domanda: la vostra storia è già cominciata.

Naturalmente, puoi scegliere di partire da una storia nota o da un buon libro e poi lasciare che sia la fantasia a personalizzare il racconto. Non avere paura di sperimentare insieme ai tuoi bimbi: dietro questi esperimenti in compagnia, si nasconde una buona dose di empatia.

UN LIBRO PER VOI: COLORINO E LA MAGIA DEI COLORI

Se siete genitori o educatori che amano leggere ai bambini, vi raccomandiamo l’albo a colori Colorino e la magia dei colori, una storia di amicizia e altruismo per i bambini da 3 a 7 anni.
Per acquistarlo, cliccate sulla copertina qui sotto:

colorino e la magia dei colori