L’UMANITÀ DEVE SALVARE GLI INSETTI PER SALVARE SE STESSA

L’umanità deve salvare gli insetti per salvare se stessa. Questo il titolo (“Humanity must save insects to save ourselves“) di un articolo del Guardian nel quale una biologa norvegese racconta la catastrofe degli insetti. Negli ultimi quarant’anni il numero di esseri umani sul nostro pianeta è raddoppiato. Gli insetti, al contrario, sono dimezzati, a causa dei pesticidi e dello sfruttamento intensivo del suolo.

Anne Sverdrup-Thygeson, professoressa della Norwegian University of Life Sciences lancia l’allarme. “Comprendo che le persone non abbiano alcun interesse a salvare gli insetti per pietà o compassione. Ma quelle persone devono capire che non stanno salvando gli insetti, stanno salvando se stesse. Dobbiamo salvare gli insetti per il nostro tornaconto, poiché se dovessero diminuire ancora, sarebbe davvero difficile produrre cibo per sfamare la popolazione umana del pianeta e vivere in salute. Ci serve una grande motivazione ad agire, per poterlo fare finché siamo in tempo”.
Gli insetti svolgono un ruolo cruciale per l’impollinazione (ne abbiamo parlato a proposito delle parti del fiore e dell’importanza di salvare le api), ma non solo. Gli insetti svolgono un’azione prodigiosa nella decomposizione dei residui animali e vegetali. “In Australia, dove non erano presenti specie autoctone di scarabei, gran parte dei pascoli divenne inutilizzabile negli anni ’60, a causa dell’eccesso di letame prodotto dalle mandrie; gli scarabei, infatti, bonificavano il suolo”. Oggi il ruolo degli scarabei nella bonifica del suolo, non soltanto dei pascoli ma anche delle foreste tropicali, è riconosciuto dagli scienziati in tutto il mondo. Ma quanti di noi ne sono consapevoli? Senza scarabei, produrre carne e latte sarebbe difficile e molto costoso.

IMPARIAMO A CONOSCERE GLI INSETTI… GIOCANDOCI!

Cosa possiamo fare per aiutare i bambini a comprendere l’importanza degli insetti? Osserviamoli insieme, senza ferirli e senza portarli via dal loro ambiente naturale. Raccontiamo storie di insetti, inventiamole. Diamo la parola a questi minuscoli – ma straordinari – abitanti del nostro pianeta: senza di loro, la nostra vita sarebbe in serio pericolo.

Portiamo gli insetti nei nostri esperimenti creativi. Proviamo a realizzare degli insetti da dito in cartoncino: si tratta di semplicissime marionette, che si realizzano ritagliando la sagoma dell’insetto nel cartoncino e incollando (o fissando col nastro) un anello di cartoncino nella parte inferiore. In questo modo, potranno essere indossati come fossero anelli o bracciali.

Gli insetti sono i veri supereroi invisibili del nostro pianeta.

FONTI