MAESTRE E MAESTRI: PATRIMONIO DELL’UMANITA’

Oggi, 5 ottobre, si festeggia il World Teachers’ Day, la giornata mondiale delle maestre e dei maestri (di ogni ordine e grado).

A tutte e tutti voi, insegnanti che leggete Portale Bambini, vogliamo porgere i nostri ringraziamenti più sentiti: il vostro lavoro è un vero e proprio Patrimonio dell’Umanità e come tale andrebbe tutelato. Se vogliamo cambiare il mondo e raggiungere l’eccellenza educativa (che poi è alla base dell’eccellenza personale, intesa non come perfezione ma come piacere di fare bene) abbiamo disperatamente bisogno di buoni insegnanti.

In questa giornata, vogliamo proporre un’idea, per restituire alla missione dell’insegnamento la sua sacralità. In vari paesi del mondo, gli insegnanti, prima dell’insediamento in ruolo, pronunciano un giuramento (il “Teacher’s Oath“). Questo avviene per alcuni stati degli USA, ma anche in Finlandia (di cui abbiamo recentemente parlato per il suo sistema scolastico d’eccellenza). È vero, si tratta di una formalità, però sono proprio i piccoli gesti ad innescare il cambiamento. Se volete farvi un’idea, qui potete leggere la versione integrale (in lingua inglese) del Comenius Oath sul quale giurano gli insegnanti finlandesi.

Quello che proponiamo, è una riforma della figura dell’insegnante a partire da un giuramento solenne: quello di perseguire unicamente il bene dei suoi studenti. Cosa ne pensate?

UNA RISORSA GRATUITA PER TUTTI I DOCENTI

Per rimanere in tema, vogliamo segnalare ai nostri lettori una bella rivista digitale in tema di ricerca didattica e didattica innovativa. Stiamo parlando de “La didattica felice”, di cui avevamo già ospitato la prima uscita. La rivista, che vede la partecipazione di un bel gruppo di docenti e altri esperti, offre ai lettori una raccolta di pillole pedagogiche, dai laboratori didattici ai percorsi di lettura.

Potete leggere (gratuitamente) il secondo numero de “La didattica felice” cliccando qui.