Mimosa fiore dell’anima

La mimosa è una pianta molto nota e molto apprezzata per le sue infiorescenze a grappolo giallo intenso. Dal 1946 in Italia si usa donare un rametto alle donne il giorno dell’8 marzo, in occasione della Giornata Internazionale della Donna.

Mimosa è una parola che deriva dal latino mimus, in italiano mimo o attore, per i movimenti con cui le foglie reagiscono a ogni contatto. Questa sensibilità della pianta ci ha ispirati nel laboratorio “Mimosa, fiore dell’anima”, nato da un’idea della pedagogista Marta Tropeano.

Il laboratorio si compone di una poesia da leggere col cuore e una scheda operativa, per portare la gentilezza e l’introspezione nelle nostre vite e in quelle dei bambini.

Mimosa fiore dell’anima

Testo di: Marta Tropeano

Una Mimosa per dire: “Forza dai ce la farai!”
Una Mimosa di cambiamento per ri-conquistare la nostra umanità.
Una Mimosa gialla di libertà!
Una Mimosa rosso fuoco per dire basta poco
a rispettarci di più.
Una Mimosa bianca alata che porti via la sofferenza
e dica no alla violenza.
Una Mimosa Azzurra intensa come il mare che danza…
e porta speranza!
Infiniti colori ha l’anima di una donna,
colora la sua vita con i colori del cuore,
perché lei dona sempre Amore.
Una Mimosa colorata ad ogni donna tra le dita
come la terra che dà la vita.

Link per stampare la poesia: Mimosa fiore dell’anima (poesia)

Mimosa fiore dell’anima: laboratorio

Dopo la lettura della poesia, è possibile proporre ai bambini la scheda operativa con il Cuore-Mimosa: un’immagine-simbolo da ritagliare, colorare e arricchire con un pensiero gentile sul retro.

Link per stampare la poesia: Mimosa fiore dell’anima (scheda operativa)