La Scatola della Positività e le buone notizie

Avete mai avuto l’impressione che in giro si trovino troppe cattive notizie? Critiche gratuite, articoli più o meno diffamatori, disfattismo e complottismo. Certo, c’è chi esagera, ma è una tendenza che ci riguarda tutti: diamo troppo spazio a ciò che non funziona, finendo per dimenticarci le buone pratiche e la buona informazione.

Questo accade su Facebook, ma anche sui TG (e in generale sui principali canali media)! Da questa considerazione è partito il gruppo di amici che ha fondato The Bright Side – Il lato positivo dell’informazione. Il gruppo, dal 2014 ad oggi, è cresciuto e ha raccolto il consenso di numerosi personaggi istituzionali e dello spettacolo.

Per arrivare ai TG e al palinsesto televisivo e digitale, però, hanno deciso di cominciare dalle scuole: del resto, la scuola è la fucina della buona educazione e non c’è luogo migliore per provare a trasmettere una buona abitudine.



La Scatola della Positività

Il progetto 100×100 Positività è molto semplice: nelle scuole che decideranno di aderire verrà posizionata una Scatola della Positività, che raccoglierà ogni settimana tre buone notizie. 10 gli ambiti su cui gli studenti sono invitati a scovare buone pratiche: Creatività, Positività, Legalità, Socialità, Parità di genere, Sostenibilità, Equità, Inclusività, Glocalità, Felicità. Per approfondire, vi invitiamo a dare un’occhiata al blog di The Bright Side (e a contattarli per aderire con la vostra classe). Il progetto partirà nel 2018 e ci auguriamo che possa raggiungere più classi possibili. Anzi, proponetelo anche nella vostra scuola (partecipare è facile: basta mandare una mail a brightside@outlook.it)!

Cosa ci insegna il progetto 100×100 Positività? Possiamo portarlo nella vita di tutti i giorni? Secondo noi le lezioni principali sono due: pensare positivo e filtrare l’informazione in entrata. Sul pensiero positivo abbiamo addirittura scritto un MINI-SAGGIO, che vi consigliamo di leggere per approfondire l’argomento. Sulla selezione delle informazioni, invece, vale la pena ragionare.

SPUNT-ESERCIZIO
Le informazioni giuste generano conoscenza. Troppe informazioni generano confusione. E’ quello che succede nel nostro mondo, invaso dai post social e da articoli tutto sommato inutili. L’esercizio è semplice: la prossima volta che leggete un articolo, ponetevi la magica domanda: “Cosa mi insegna questa informazione? Come contribuisce a farmi crescere?” Le prime volte dovrete pensarci un po’, ma presto diventerà una buona abitudine spontanea. Buona soprattutto per aiutarvi a usare meglio il vostro tempo. Chiaramente, le notizie prive di utilità, andrebbero scartate!

SPUNT-ESERCIZIO 
Perché non provare a portare la Scatola della Positività in famiglia? Un contenitore piccolo e ben decorato, magari con qualcuna delle tecniche che abbiamo presentato tra i nostri lavoretti creativi, in cui inserire ogni settimana uno spunto o due per vivere positivo. L’ideale è selezionare notizie e buone pratiche facilmente comprensibili anche ai bambini, meglio ancora se riguardano proprio la vita in famiglia.

a cura di Matteo Princivalle