Il teatro delle Moltiplicazioni

“La matematica è il gioco più bello del mondo. Assorbe più degli scacchi, scommette più del poker, e dura più di Monopoli. E’ gratuita. E può essere giocata ovunque – Archimede lo ha fatto in una vasca da bagno”.
Richard J. Trudeau

 

COME SI REALIZZA IL TEATRO DELLE MOLTIPLICAZIONI

Cosa ti serve:

  • Cartoncino colorato
  • Stecchini da gelato
  • Colla
  • Pennarelli
  • Forbici

Come si fa:

  • Disegna sul cartoncino colorato la sagoma del personaggio, ispirandoti alla forma di un ghiacciolo; sulla sagoma deve esserci spazio sufficiente per disegnare gli occhi, la bocca e l’operazione da risolvere
  • Realizza tanti cartoncini quante sono le operazioni per la tabellina che vuoi ripassare (1×1, 1×2, 1×3 …)
  • Realizza anche i cartoncini con i risultati delle moltiplicazioni per la tabellina scelta (1, 2, 3 per la tabellina dell’1, ad esempio …)
  • Ritaglia la sagome ed incollale ai vari bastoncini
  • Ora organizza il tuo laboratorio teatrale: scegli una delle palette con una moltiplicazione, ad esempio (come nella foto) 3×4
  • Poi crea un po’ di atmosfera e racconta: “Ciao bambini, siamo una coppia di Fattori e veniamo da un lontano pianeta chiamato Tabelline … Nel nostro mondo siamo tutti amici, anche se ognuno di noi ha un compagno di giochi a cui è molto affezionato. Dovete sapere che il nostro compagno di giochi appartiene alla famiglia dei Risultati … Ma oggi siamo un po’ tristi perché non lo troviamo …”
  • A questo punto, fatti aiutare dai bambini a trovare Prodotto, l’amico dei Fattori, cercando tra le marionette che hai realizzato. Nel caso citato, 3×4, bisognerà cercare la paletta con il risultato 12

Questo è uno schizzo della coppia di Fattori, realizzato dalla maestra Francesca:

Ed ecco le marionette vere e proprie, realizzate con il cartoncino e gli stecchini:

Questo lavoro costituisce un ottimo esercizio per ripassare le tabelline utilizzando l’elemento ludico. Noi abbiamo proposto una versione molto semplice, ma volendo puoi caratterizzare meglio il lab: puoi ad esempio creare un teatro utilizzando una scatola di cartone, alla quale applicherai un tendaggio.

Oppure puoi lavorare sui colori delle palette, realizzando ad esempio i Fattori della moltiplicazione in rosso e i Prodotti in azzurro. Insomma, via libera alla creatività!

FONTE

Il laboratorio è ispirato a un lavoro che la Maestra Francesca, autrice della pagina Facebook Maestrainblujeans ha realizzato con i suoi bambini della scuola primaria.

COACHING CREATIVO: PERCHÉ REALIZZARE IL TEATRO DELLE MOLTIPLICAZIONI

La matematica è una materia spesso un po’ ostica. Se proviamo a trasformarla in un gioco, può diventare divertente e più facile da comprendere. Perché non provare? E’ un modo per prendere confidenza con le operazioni e rendere meno noiosi i ripassi.

SULLO STESSO TEMA …

Abbiamo raccolto un po’ di idee creative legate al mondo della matematica e, in particolare, alle tabelline: scoprile e utilizzale come spunti creativi per allenare i bambini, facendoli divertire.

Ecco da cosa potresti cominciare:

  • Cruci-tabelline (un gioco ispirato al cruciverba per imparare le tabelline e che trovi nella sezione didattica per ciascuna delle 10 tabelline)