Qualche giorno fa abbiamo ricevuto alcuni testi dalla nostra amica Maddalena, che lavora in Mondadori e si occupa di alcuni marchi per ragazzi (Piemme, Il battello a vapore e Geronimo Stilton, ElectaKids).
Sono testi che si adattano perfettamente alla filosofia della nostra Scuola di Bambinologia e alla nostra convinzione che i bimbi abbiano bisogno di condividere con gli adulti del tempo di qualità, possibilmente a costo zero (e in modo sostenibile per l’ambiente). Non serve dedicarsi a loro giorno e notte; l’importante è che il tempo che doniamo loro sia della massima qualità.

Ma torniamo ai libri: come sempre, abbiamo deciso di trasformarli in laboratori creativi, accostando alla lettura un’attività.
Il primo libro-laboratorio di cui ci siamo occupati è “Una festa in via dei giardini” di Felicita Sala (ElectaKids, 2019, 19,90€). Il libro si presenta come una raccolta di ricette dal mondo (tutte illustrate), preparate dagli inquilini di una palazzina per organizzare una festa in giardino. Le ricette sono davvero curiose!

Si tratta di preparazioni piuttosto semplici, adatte per cucinare insieme ai bambini. Noi abbiamo deciso di trasformare questo albo in un ricettario condiviso grandi-piccoli, da sperimentare nei fine settimana, tutti insieme.
La prima ricetta con la quale ci siamo cimentati è il salmorejo, una zuppa fredda andalusa a base di pomodori.

Abbiamo approfittato della pausa domenicale per recuperare gli ingredienti dal nostro contadino di fiducia e per metterci ai fornelli. I bambini hanno pulito e lavato con cura i pomodori, preparato gli ingredienti da frullare, frullato (con il mixer, che è chiuso, non ci sono pericoli; chi utilizza un frullatore ad immersione dovrà prestare un po’ più di attenzione) e impiattato.

Anche la guarnizione, a base di uova sode e prosciutto tagliato a listarelle, è opera dei piccoli di casa. Il prosciutto è l’unica variante: siccome non siamo amanti del prosciutto crudo lo abbiamo sostituito con quello cotto affumicato (che riscuote un grande successo).

Il pranzo è stato un successo. E il salmorejo è finito tra i successi quotidiani nel Diari degli esploratori dei bimbi. Prova anche tu a coinvolgere i bambini in cucina: esistono decine (se non centinaia) di operazioni che possono svolgere in modo del tutto sicuro, divertendosi e scoprendo il piacere dell’autonomia. Ecco alcuni piccoli “compiti culinari” che puoi condividere con i tuoi bambini:

  • lavare frutta e verdura;
  • sgusciare le uova sode;
  • frullare con il mixer;
  • impiattare e guarnire;
  • tagliare salumi e altri cibi morbidi con un coltello a punta smussata;
  • impastare pane, pizza e sfoglia;
  • preparare (e pesare) gli ingredienti per una determinata ricetta.

FONTI

Pin It on Pinterest