Il suolo, proprio come l’acqua e l’aria, è un elemento essenziale per la vita sulla Terra. Infatti, le piante affondano le proprie radici nel suolo, da cui traggono nutrimento. Molti animali costruiscono le proprie tane scavando nel suolo. Gli uomini coltivano il suolo, producendo cibo prezioso e costruendoci sopra case e capanne.

GLI STRATI DEL SUOLO

Partendo dalla superficie, troviamo:

  • la lettiera, formata dalle foglie cadute, dai resti vegetali e dagli escrementi animali;
  • l’humus, terriccio particolarmente fertile formato dai resti vegetali e animali decomposti; l’humus è lo strato del suolo da cui le radici delle piante estraggono preziosi nutrimenti,
  • strato di argilla, sabbia e ghiaia, sotto l’humus si trova uno strato inerte;
  • sottosuolo, composto da terra nella quale si trovano grossi frammenti di roccia;
  • roccia madre, è uno strato di roccia senza terra.

Non tutti i suoli sono uguali: sulla Terra possiamo trovare:

  • suoli fertili, terreni ben aerati nei quali è presente un ricco strato di humus; sono l’ambiente ideale per la vita delle piante;
  • spiagge e deserti, composti prevalentemente da sabbia; qui si trovano poche piante;
  • terreni rocciosi, ovvero strati in cui la roccia madre affiora in superficie.

Pin It on Pinterest