Poesie sul Sole

Scoprite tante poesie sul Sole in questa sezione di poesie.

LEGGETE ANCHE: Poesie sull’acqua  – Poesie sulla primaveraPoesie sui fiori

Indice delle poesie sul Sole

  1. Il Sole torna luminoso (testo di: Simone Pecorari)
  2. Raggio di Sole (testo di: Silvia Buda)
  3. Il Sole (testo di: Erika Porro)
  4. Sole grande Sole bello (testo di: Margherita Bufi)
  5. Sole (testo di: Federica Semprini)
  6. Il Sole (testo di: Nicla Dalicante)
  7. Sole (testo di: Rosellina Galluzzo)
  8. Sole (testo di: Mariacristina Sermono)
  9. Sole (testo di: Antonella Berti)
  10. Sole che accarezza i pensieri (testo di: Agnese Brunoni)

poesie sul sole

Poesie sul Sole

I testi di portalebambini.it

☀️ Il Sole torna luminoso

Testo di: Simone Pecorari

Il Sole torna luminoso,
ne senti il calore,
come un abbraccio affettuoso.
I suoi raggi di rinnovata luce,
sono come una sveglia,
la natura si risveglia.
La terra si scrolla di dosso il gelo,
accoglie il calore che viene dal cielo.
Le radici ringraziano,
si stiracchiano,
nuova linfa fanno entrare in circolo:
nel ramo dell’albero, grande o piccolo;
nello stelo d’erba;
nel bulbo sotto terra;
nel gambo del fiore;
in tutta la vegetazione.
L’inverno è vinto,
la primavera si colora,
come un dipinto.
Tutto riprende colore,
grazie alla luce e al calore del Sole.

☀️ Raggio di Sole

Testo di: Silvia Buda

Raggio di Sole,
brilla nel cielo
e come suole
allontana il gelo.
Di Sole uno spicchio
illumina il viso
un poco sonnecchio:
“è il Paradiso!”.

☀️ Il Sole

Testo di: Erika Porro

Il sole è da sempre celebrato
da grandi poeti e scrittori
ed ha talvolta anche ispirato
musicisti e cantautori
All’alba, a mezzogiorno, al tramonto
scalda e splende con perseveranza
anche Esopo in un suo racconto
contro il vento ne sottolinea la costanza.
Amato da ogni bambino e bambina
infonde a tutti tanta allegria
fornisce la D come vitamina
ed è fonte principale di energia.
Della Terra la stella più splendente
la sua luce ravviva tutti i colori
con il calore scalda tutta la gente
e può sciogliere il più gelido dei cuori.
Per esaltarne la tanta bellezza
è stato inventato anche il mare
così mente con i raggi accarezza
vi si può ammirare e specchiare.

☀️ Sole grande Sole bello

Testo di: Margherita Bufi

Sole grande
sole bello
io ti canto un ritornello.
Sole grande
sole mio
tu m’illumini
con brio.
Sole giallo
sole rosso
io ti amo a più non posso.
E non te ne andare più
perché gioia mi dai tu.

☀️ Sole

Testo di: Federica Semprini

Son distesa su quel prato,
fra i capelli un fiore profumato,
vedo nuvole dalle svariate forme
e una palla di fuoco enorme,
che calore sul mio viso
mi regala un bel sorriso,
poi una voce assai lontana
mi sento d’improvviso viva e sana
“Io sono il Sole e sorgo con coraggio
Regalo vita con ogni mio raggio,
ma un segreto ti devo svelare:
io ogni tanto me ne devo andare,
Non esiste vita solo con me
Anche la notte ha il suo perché,
la luna è il mio opposto
tutto in natura ha il suo posto”
Il Sole con me si è confidato,
Ed io, quel giorno non ho dimenticato.

☀️ Il Sole

Testo di: Nicla Dalicante

Il sole col suo splendore
ti sorride tutte le ore
e anche se una nuvola c’è
lui è ancora li per te.
Dona vita col suo calore
e sa farlo con passione.
Col calore porta amore
calma ogni agitazione.
Metti il sole ogni mattino
mai resterai nell’angolino.

☀️ Sole

Testo di: Rosellina Galluzzo

Sole, sei la stella che ci scalda il cuore, quando spunti la mattina ci dai buon umore.
A tutti e anche ai bambini, ci dai la possibilità di andare ai giardini, ci porti felicità.
Grazie al tuo calore ogni vita si risveglia, i fiori adornano tutto e gli animali si risvegliano dal loro letargo.

☀️ Mio Sole

Testo di: Mariacristina Sermono

Sole sei lì a scaldare le persone che portano il tuo nome.
Quelle sole, che aspettano di emanare il tuo stesso calore.
Le altre le tingi e le spingi avanti con i tuoi raggi, creando a volte grandi miraggi.
Quante cose fai lì tutto solo, per noi umani e… non solo.
Mio Sole.

☀️ Sole

Testo di: Antonella Berti

Tu sali la mattina, grande disco giallo,
tra i profili di un balcone ed una pensilina.
Apro la finestra e resto,là, abbagliata
mi sporgo e meraviglia mi sento affascinata!
Mi bevo il caffelatte e mangio un merendino
e tu spicchio di luce compari a me vicino.
Mi doccio, mi vesto ed esco con Pina
ci sei tu, con noi, di prima mattina.
Arriva più scuro noooo stai andando via?
Ti meriti proprio una fotografia.
S’infrangon maestosi i tuoi mesti bagliori
tra i rami di un albero che scorgo là fuori.
E scendi tranquillo come goccia su un vetro
ti prego, mio sole, orsù, torna indietro.
Non vedo più nulla tutt’intorno ormai è tetro
ti aspetto domani non farti aspettare,
ancora una volta mi dovrai scaldare.

☀️ Sole che accarezza i pensieri

Testo di: Agnese Brunoni

Sole che accarezza i pensieri,
Sole che solletica la fantasia,
Sole che rinnova i sorrisi,
Sole che affonda le dita nella tristezza e fa rifiorire la serenità.