×
Home Cuorfolletto Creative Shop Educazione positiva Schede didattiche Storie Disegni da colorare Feste e giornate Filastrocche Giochi Lavoretti Nomi maschili Nomi femminili Frasi e aforismi Buongiorno Buonanotte Auguri Chi siamo Pubblicazioni Contatti Privacy policy

Barzellette su Pierino

Le barzellette su Pierino sono tra le barzellette più amate da bambini e ragazzi. Così, abbiamo deciso di raccogliere le più belle (abbiamo scelto solo barzellette “pulite”, adatte anche ai più piccini) in questa pagina.

BARZELLETTE SU PIERINO

  • Pierino chiede alla maestra: “maestra, non si può punire qualcuno per qualcosa che non ha mai fatto, giusto?”
    “Certo che no Pierino: si punisce solo il colpevole, cioè chi ha fatto qualcosa di male”.
    “Per fortuna signora maestra, io non ho fatto i compiti”.
  • La maestra chiede a Pierino: “Pierino, quanti occhi abbiamo in tutto?”
    “Quattro”.
    “Ma che sciocchezze: perché mai dovremmo avere quattro occhi?”
    “Signora maestra, è semplice: lei ha due occhi e io ho due occhi. In tutto abbiamo quattro occhi”.
  • La maestra chiede a Pierino: “dimmi il nome di un rettile”.
    “Coccodrillo”.
    “Bravo. Adesso dimmi il nome di un altro rettile”.
    “Un altro coccodrillo”.
  • La maestra riprende Pierino: “non si può dormire in classe, lo sai?”
    “Certo che lo so, c’è una tale confusione. Ma se lei parlasse a bassa voce, mi addormenterei a meraviglia”.
  • Pierino torna dalla scuola e dice alla mamma: “dovresti essere orgogliosa di me. Oggi sono stato l’unico della classe a saper rispondere ad una domanda che ci ha fatto la maestra”.
    “Bravo Pierino mio! E quale era la domanda?”
    “Chi ha rotta la finestra?”
  • La maestra interroga Pierino: “Pierino, hai studiato geografia?”
    “Certo, signora maestra”.
    “Dimmi dove si trova la Sardegna”.
    “A pagina 45 signora maestra”.

BARZELLETTE SU PIERINO ILLUSTRATE

ALTRE BARZELLETTE SU PORTALE BAMBINI

Non avete trovato il contenuto che stavate cercando? Chiedetecelo: ogni mese realizziamo i materiali più richiesti dai lettori! Ecco il modulo per le nuove richieste: Chiedi un contenuto.

Iscrivetevi alla Newsletter o al canale Telegram per ricevere gli ultimi aggiornamenti dal sito.