Forse ti sei accorto/a anche tu che i bambini adorano preparare pozioni e miscele. Che cosa ne dici di preparare con loro profumi naturali, diventando artigiani profumieri per un giorno?

Si tratta di un laboratorio creativo che ti permette di realizzare profumi senza alcool, un’ottima soluzione soprattutto per la pelle delicata dei bambini che, in questo modo, potranno fare esperimenti e sperimentare dovere essenze.

COME REALIZZARE PROFUMI FAI-DA-TE SENZA ALCOOL

Le ricette che vi proponiamo sono molto semplici e completamente atossiche. Gli ingredienti possono essere acquistati in erboristeria. I profumi preparati si prestano a diventare regalini, specialmente se confezionati in una boccetta di vetro dipinta a mano o decorata da voi.

Cosa ti serve:

  • 60 ml di olio di mandorle dolci o, in alternativa, olio di cocco o olio di jojoba
  • 30 ml di acqua distillata
  • 6 gocce di olio essenziale di essenze miste o di una preferita

Come si fa:

  • metti in un recipiente l’olio di mandorle dolci, di cocco o di jojoba a seconda di quello che hai reperito
  • unisci 6 gocce dell’olio essenziale preferito, mescola e travasa la miscela nella boccetta di vetro
  • agita bene per far amalgamare il tutto, poi chiudi con attenzione e lascia riposare per almeno una settimana in un luogo fresco e buio
  • ricordati di miscelare il composto una volta al giorno
  • dopo una settimana, aggiungi l’acqua distillata e prova ad annusare il tuo profumo: se non fosse abbastanza intenso, puoi aggiungere ancora alcune gocce di olio essenziale, mescolando ancora per bene

ESSENZE PER PROFUMI PER BAMBINI

L’aromaterapia ha grandi benefici, specialmente sui bambini. Qui una mini guida per scegliere quelli più indicati:

  • Camomilla
  • Lavanda
  • Aneto
  • Achillea 
  • Neroli

Dopo i 6 mesi di età potrete cominciare a usare altri utilissimi oli essenziali quali ad esempio il Tea Tree oil, l’olio essenziale di Eucalipto, di Mandarino, di Coriandolo e Calendula. Fatevi in ogni caso consigliare dal vostro erborista di fiducia.

IDEE DECORO PER LA BOCCETTA DI VETRO

Passiamo ora alle decorazioni delle boccette di vetro, un’ottima idea riciclo. Potete usare le bottigliette dei succhi di frutta o le boccette di profumo usate, ovviamente ben pulite.

Dipingetele con i colori per vetro e lasciatele asciugare, poi impreziositele con corda e pizzi. Qui qualche idea dal web:

   

Pin It on Pinterest