Gli invertebrati

Schede didattiche sugli invertebrati (per la scuola primaria)

Qui sotto potete trovare alcune schede di esercitazione sugli invertebrati per i bambini della scuola primaria (potete utilizzarle anche come verifiche). Cliccate su ciascuna scheda per stamparla.

Ripasso sugli invertebrati

Con il termine “invertebrati” si indicano tutti quegli animali (molto diversi tra loro) che non possiedono una colonna vertebrale e un sistema scheletrico. Sono invertebrati più del 97% degli animali presenti sulla Terra; gli invertebrati sono stati i primi organismi viventi sulla Terra ad evolversi e a diventare pluricellulari.

Chi sono gli invertebrati?

  • Poriferi: Sono animali marini dalla struttura estremamente semplice; il loro corpo non ha organi, ma è costituito da una massa spugnosa e ricca di pori, che servono a filtrare l’acqua catturando il cibo. Sono poriferi le spugne di mare.
  • Celenterati: Sono animali che hanno una sola apertura nel corpo, che funge sia da bocca che da apparato escretore. L’apertura è circondata da tentacoli, utili per catturare il nutrimento. Sono celenterati le meduse e i polipi che formano i coralli e gli anemoni di mare.
  • Echinodermi: Sono animali marini che hanno il corpo perfettamente simmetrico e rivestito da una struttura calcarea rigida, simile ad un esoscheletro. Sono echinodermi le stelle marine e i ricci di mare
  • Anellidi: Sono vermi che hanno il corpo diviso in piccoli anelli uguali tra loro. Sono anellidi i lombrichi e le sanguisughe.
  • Molluschi: Sono animali il cui corpo molle e muscoloso non è rivestito da particolari strutture protettive. Molti molluschi possiedono una conchiglia, una struttura calcarea che utilizzano per proteggersi (come le chiocciole) o per sostenere il corpo (come seppie e calamari che hanno la conchiglia all’interno del corpo).
  • Artropodi: Sono animali il cui corpo è rivestito da un involucro rigido e che hanno le zampe segmentate. Sono artropodi gli insetti, gli aracnidi e i crostacei (come granchi e aragoste).