Con il termine “fossile” si indicano i resti di un essere vivente, animale o vegetale, che si sono conservati integri o parzialmente integri nel tempo.

Un essere vivente, dopo la morte, può essere decomposto e dunque dissolversi oppure iniziare un processo di fossilizzazione. La fossilizzazione è un processo molto raro e decisamente lungo: può durare milioni di anni.
I ritrovamenti di fossili sono estremamente importanti: grazie ad essi, i paleontologi sono riusciti a ricostruire la vita sulla Terra milioni di anni fa. Ad esempio, sappiamo che durante l’era secondaria il nostro pianeta fu abitato dai dinosauri.

TIPI DI FOSSILE

A seconda del processo di fossilizzazione, i fossili si dividono in:

  • FOSSILI ORIGINALI: sono resti di esseri viventi perfettamente conservati. Sono esempi di fossili originali le ossa dei dinosauri, gli insetti intrappolati nell’ambra e i resti animali e vegetali rinvenuti nei ghiacciai o nelle aree ghiacciate della Siberia;
  • FOSSILI SOSTITUITI: sono fossili che non contengono più materiale organico. Sono un esempio di fossili sostituiti le conchiglie piritizzate, che a causa dell’azione delle acque sotteranee si sono pietrificate;
  • CALCHI FOSSILI: sono fossili che non contengono materia organica, ma che ne riproducono fedelmente la forma. Sono un esempio di calco fossile le rocce  sulle quali sono impresse le forme delle conchiglie.

I FOSSILI: ESPERIMENTO

Per aiutare i bambini a comprendere meglio il processo di fossilizzazione, puoi proporre come esperimento in classe la realizzazione di un semplice calco fossile. Noi abbiamo provato utilizzando:

  • DAS terracotta (per risparmiare puoi utilizzare della semplice argilla da modellare);
  • conchiglia ornamentale.

Dopo aver preparato un piattello di DAS, abbiamo impresso il calco della conchiglia, poi la abbiamo rimossa e abbiamo lasciato asciugare la pasta modellabile.

Ecco il risultato: una riproduzione-lampo di un calco fossile.

I FOSSILI: GIOCO ARTISTICO

Un altro gioco può aiutare la classe a riflettere sul processo di fossilizzazione e sulla trasformazione dei corpi viventi dopo la morte. Su Portale Bambini abbiamo pubblicato una collezione di disegni di dinosauri da colorare.

dinosauri da colorare fossili

Per cominciare si stampano le schede dei vari dinosauri e si chiede a ciascun bambino di prenderne una. Si può anche decidere di far colorare il dinosauro. Poi, sul retro, ciascun bambino dovrà disegnare lo scheletro del dinosauro, come se si trattasse del ritrovamento di un fossile.

 

Pin It on Pinterest