I dinosauri comparvero sulla Terra 350 milioni di anni fa e si estinsero 65 milioni di anni fa. Questi animali popolarono la terra, i mari e i cieli, sviluppando un gran numero di forme.

I dinosauri erano rettili. Sappiamo che alcuni dinosauri erano carnivori (ovvero si nutrivano di carne) mentre altri erano erbivori (si nutrivano di foglie, bacche e radici). Oggi è possibile studiare i dinosauri grazie al ritrovamento di resti fossili: nel corso del tempo, le loro ossa sono state sepolte dai detriti e in questo modo si sono conservate, al di sotto della superficie terrestre.

I DINOSAURI: SCHEDE PER LA SCUOLA PRIMARIA

i dinosauri schede didattiche scuola primaria

In questa scheda abbiamo voluto raffigurare quattro concetti chiave per lo studio dei dinosauri alla scuola primaria: la differenza tra erbivori e carnivori (le due illustrazioni in alto), il ritrovamento di fossili (l’illustrazione in basso a sinistra) ed infine la classificazione dei dinosauri tra i rettili, proprio come le lucertole!

Ritaglia le illustrazioni e utilizzale per far realizzare ai bambini la loro personale mappa sui dinosauri. Puoi trovare qualche informazione in più sull’uso delle schede di storia nella sezione storia classe terza.

I DINOSAURI: IDEE E LABORATORI

Cominciamo con un laboratorio creativo: la realizzazione di un pastasauro. Questo è quello che abbiamo realizzato con i bambini:

dinosauri scuola primaria pastasauro

Il procedimento è semplicissimo: si utilizzano vari formati di pasta e ci si ispira ai fossili di dinosauri realmente esistiti. Il nostro è ispirato al Tyrannosaurus Rex. I pezzi di pasta si dispongono su un foglio di cartoncino nero A4. Dopo aver realizzato il modello definitivo, si incolla ciascun pezzo di pasta con una goccia di colla vinilica. Questo laboratorio fa leva sulla curiosità naturale dei bambini verso i dinosauri per esercitare la motricità fine e la capacità di lavorare ad un progetto (dall’ideazione, allo sviluppo, all’implementazione).
Questo laboratorio può trasformarsi in un’occasione didattica: se aggiungiamo al foglio dei bigliettini circolari, come i fumetti, con le informazioni principali sui dinosauri, avremo trasformato il pastasauro in una mappa 3D.

Pin It on Pinterest