I poligoni

1. I poligoni

DEFINIZIONE: Un poligono è una figura piana delimitata da una linea spezzata chiusa.

1.1 Elementi dei poligoni

Tutti i poligoni presentano i seguenti elementi:

  • LATO (l): è un segmento della linea spezzata chiusa che forma il poligono.
  • VERTICE (si indica con una lettera maiuscola dell’alfabeto latino, come A o B): è il punto in cui si incontrano due lati.
  • ANGOLO (si indica con una lettera minuscola dell’alfabeto greco, come α o β): è la parte di piano delimitata da due lati consecutivi del poligono. La sua origine si trova nel vertice comune ai due lati.
  • DIAGONALE (d): è il segmento che unisce due vertici non consecutivi.
  • ALTEZZA (h): è il segmento che parte da un vertice e cade perpendicolarmente sul lato opposto a quel vertice (o sul suo prolungamento).

I poligoni si possono classificare in base ai loro angoli:

  • CONCAVO: un poligono si definisce “concavo” se nessuno dei suoi angoli misura più di 180°.
  • CONVESSO: un poligono si definisce “convesso” se ha uno o più angoli che misurano più di 180°.

Ecco alcune misure importanti:

  • PERIMETRO (si può scrivere anche 2p): è il “contorno” del poligono, individuato dai suoi lati. La misura del poligono è pari alla somma delle misure di tutti i suoi lati.
  • AREA (si può scrivere anche A) o SUPERFICIE: è la porzione di piano compresa all’interno del perimetro di un poligono.

1.2 Scheda riassuntiva

Cliccate sulla scheda riassuntiva qui sotto per stamparla:

2. Schede didattiche

Cliccate sulle schede qui sotto per stamparle.

SCOPRITE ANCHE: