I TRE PICCOLI GUFI

Ecco un semplice lavoretto autunnale per sperimentare l’uso di un tampone per colorare: si tratta di realizzare l’albero dei tre gufi, ispirato all’albo illustrato bestseller “I tre piccoli gufi” (Mondadori, 2013).

I TRE PICCOLI GUFI: ISTRUZIONI

Per cominciare si realizza lo sfondo. Prendi un foglio di carta o cartoncino nero e, utilizzando un pennarello indelebile bianco, realizza una scenografia essenziale che incornicerà i tre gufetti. Noi abbiamo optato per un ramo, la luna e qualche stella.

Adesso viene la parte più divertente: prendi un pon-pon e pinzane un’estremità con una molletta per il bucato; l’idea è quella di ottenere un tampone, da impugnare utilizzando la molletta come un manico. Intingi il tampone in poco colore a tempera bianco e picchiettalo sul foglio per realizzare i tre gufi. L’effetto dovrebbe essere una colorazione spugnata ed evanescente, che ricorda il piumaggio soffice dei gufi. Noi abbiamo fatto così:

Per ultimare il nostro lavoro, abbiamo realizzato gli occhi e il becco dei tre gufi con il cartoncino e li abbiamo incollati utilizzando la colla stick. Noi non ne avevamo più, ma se provate ad utilizzare il cartoncino (o la carta) gialla per gli occhi, il risultato sarà sbalorditivo.