I TRE PICCOLI GUFI

Ecco un semplice lavoretto autunnale per sperimentare l’uso di un tampone per colorare: si tratta di realizzare l’albero dei tre gufi, ispirato all’albo illustrato bestseller “I tre piccoli gufi” (Mondadori, 2013).

I TRE PICCOLI GUFI: ISTRUZIONI

Per cominciare si realizza lo sfondo. Prendi un foglio di carta o cartoncino nero e, utilizzando un pennarello indelebile bianco, realizza una scenografia essenziale che incornicerà i tre gufetti. Noi abbiamo optato per un ramo, la luna e qualche stella.

Adesso viene la parte più divertente: prendi un pon-pon e pinzane un’estremità con una molletta per il bucato; l’idea è quella di ottenere un tampone, da impugnare utilizzando la molletta come un manico. Intingi il tampone in poco colore a tempera bianco e picchiettalo sul foglio per realizzare i tre gufi. L’effetto dovrebbe essere una colorazione spugnata ed evanescente, che ricorda il piumaggio soffice dei gufi. Noi abbiamo fatto così:

Per ultimare il nostro lavoro, abbiamo realizzato gli occhi e il becco dei tre gufi con il cartoncino e li abbiamo incollati utilizzando la colla stick. Noi non ne avevamo più, ma se provate ad utilizzare il cartoncino (o la carta) gialla per gli occhi, il risultato sarà sbalorditivo.

Iscrivetevi alla newsletter per ricevere ogni settimana le nostre risorse per bambini e le novità dal mondo dell'educazione positiva. Cliccate qui! Oppure unitevi al Gruppo Telegram per ricevere lì gli aggiornamenti.