IL RUOLO CHIAVE DEL PADRE (E DEL BENESSERE DEI GENITORI)

I padri giocano un ruolo essenziale nello sviluppo dei propri figli: dal linguaggio alle abilità sociali, l’influenza del papà – e non solo quella della mamma – supera ogni previsione.
I ricercatori della Michigan State University hanno raccolto i dati relativi a 730 nuclei familiari (provenienti da varie località degli Stati Uniti) per indagare gli effetti sui figli di genitori stressati o sofferenti a causa di un malessere psicologico, ad esempio la depressione.

La ricerca ha evidenziato un aspetto importante: la salute e il benessere mentale del padre sono altrettanto importanti di quelli della madre. La famiglia si comporta come un sistema complesso, in cui ciascun membro influenza notevolmente gli altri. Il benessere del padre influenza le abilità sociali dei figli, con effetti evidenti già a partire dalla scuola primaria, a prescindere dalla presenza della madre e dai suoi eventuali comportamenti compensatori.

“C’è ancora l’idea, sviluppatasi nelle ricerche passate, che il padre non abbia un effetto diretto sullo sviluppo dei propri figli e che la sua figura contribuisca esclusivamente alla costruzione dell’atmosfera familiare; secondo quest’idea sono le madri ad influenzare lo sviluppo dei figli con il proprio comportamento” dice la professoressa Claire Vallotton. “Al contrario, con questo studio abbiamo dimostrato che i padri hanno un’influenza diretta sullo sviluppo dei bambini, sia a breve termine che a lungo termine”.

L’altra scoperta chiave è l’importanza del benessere dei genitori per la crescita dei bambini. Livelli elevati di stress, disturbi psicologici e depressione nei genitori hanno un impatto a lungo termine, che determina differenze nello sviluppo delle abilità sociali, dell’autocontrollo e del linguaggio.

Questi studi confermano la necessità, per mamma e papà, di curare il proprio benessere, anche ritagliandosi dei momenti tutti per sé: i bambini hanno bisogno di vederci sorridenti e disponibili. Una pausa, se è necessaria a rigenerarsi e a ritrovare il benessere, ci vuole.

UN LIBRO PER VOI: COLORINO E LA MAGIA DEI COLORI

Se siete genitori o educatori che amano leggere ai bambini, vi raccomandiamo l’albo a colori Colorino e la magia dei colori, una storia di amicizia e altruismo per i bambini da 3 a 7 anni.
Per acquistarlo, cliccate sulla copertina qui sotto:

colorino e la magia dei colori

BIBLIOGRAFIA
https://msutoday.msu.edu/news/2016/dads-play-key-role-in-child-development/