Inquinamento

1. Ripassiamo insieme: l’inquinamento

L’inquinamento è un cambiamento nell’ambiente causato da elementi inquinanti. Questi elementi sono nocivi perché rappresentano un rischio per le forme di vita (animali e vegetali) presenti nell’area inquinata: essi possono causare malattie, danni e perfino la morte.

Possono essere inquinate: 1) le acque, 2) la terra o 3) l’aria, a seconda dell’elemento nel quale vengono introdotti gli agenti inquinanti. L’inquinamento può avere cause naturali, come un’eruzione vulcanica, o essere causato dalle attività dell’uomo (che negli ultimi decenni ha prodotto danni molto maggiori rispetto alla natura).

1.1 Inquinamento delle acque

L’inquinamento è causato dall’immissione di sostanze chimiche nocive nelle acque, dolci e salate. Fertilizzanti, pesticidi, acidi e basi forti, coloranti e catrame sono alcuni esempi di sostanze estremamente nocive che inquinano le acque. Anche immettere in un fiume grandi quantità di acqua calda significa inquinare: infatti, si altera l’equilibrio termino di quel corso d’acqua, mettendo a rischio la vita di pesci, alghe e insetti che lo abitano.

1.2 Inquinamento del suolo

L’inquinamento del suolo è causato dall’accumulo dei rifiuti o dal rilascio nel suolo di sostanze inquinanti. Ad esempio, i pesticidi usati in agricoltura si depositano nel suolo, inquinandolo.

1.3 Inquinamento atmosferico

L’inquinamento atmosferico è causato dalle emissioni di gas nocivi. Esistono alcuni gas e alcune particelle che provocano malattie e sono dannose per il nostro organismo. Inoltre, esistono gas, come l’anidride carbonica e il metano, che non sono direttamente dannosi per la vita degli esseri viventi, ma che contribuiscono a intensificare l’effetto serra, contribuendo al cambiamento climatico.

2. Contrastare l’inquinamento

Se vogliamo un mondo più pulito, ciascuno deve fare la sua parte:

  • Evitando di abbandonare rifiuti per terra e di abbandonarli in acqua;
  • Riducendo il consumo di beni industriali;
  • Evitando di usare l’automobile se non è strettamente necessario;
  • Scegliendo alimenti coltivati in modo sostenibile (es. agricoltura biologica) e a km0;
  • Le industrie devono contenere le emissioni inquinanti;
  • Politici e amministratori devono vigilare su ciascuno dei punti precedenti, incentivando i comportamenti virtuosi con apposite leggi e sanzionando i comportamenti dannosi.

Per ridurre davvero l’inquinamento e ripulire il pianeta, occorre che tutti i paesi del mondo collaborino con impegno. Oggi, questo non avviene: infatti, ci sono paesi che non hanno aderito alle convenzioni internazionali per tutelare l’ambiente e contrastare il cambiamento climatico.

3. Schede didattiche

Di seguito potete trovare alcune schede sull’inquinamento; le schede pongono ai bambini alcuni quesiti sull’argomento, in modo tale da stimolare il ragionamento logico sulle cause di questo fenomeno e su ciò che possiamo fare per contrastarlo.

Cliccate sulle schede per stamparle.

inquinamento schede didattiche scuola primaria 2