La leggenda delle palline di Natale

C’era una volta, a Betlemme, un giovane giocoliere che si esibiva alle porte della città, facendo roteare cinque palline di pezza. Una sera, vide una lunga fila di persone che si dirigevano verso una capanna e chiese a una di loro: “È tardi. Dove state andando?”

“Ma come, non lo sai? È nato il bambino Gesù, andiamo a rendergli omaggio. Vieni insieme a noi”. Anche il giocoliere si unì a quelle persone e raggiunse la capanna. Quando fu il suo turno di entrare, il ragazzo si accorse che tutti, intorno a lui, depositavano qualcosa accanto alla culla: fiori, gioielli, cesti di cibo.
“Non ho portato niente”, pensò costernato il giocoliere. “No, non è vero: posso donare la mia arte”.

Il ragazzo improvvisò un piccolo spettacolo accanto alla culla del bambino Gesù e portò il sorriso sulle labbra di tutti, in quella gelida notte d’inverno. Da allora, a Natale, decoriamo l’albero con delle palline colorate, per ricordarci che anche i doni più semplici riescono a scaldare il cuore.

Racconti di Natale:

Vi piacciono le nostre storie di Natale? Scoprite la raccolta illustrata che abbiamo preparato per voi: 14 racconti, corredati di illustrazioni da colorare, per scaldare i vostri cuori e portare magia nelle serate invernali.

Acquistatelo su Amazon.it

Racconti di Natale. Pagine: 100. Prezzo di copertina: 7,29€.

Leggete anche:

STORIE E LEGGENDE DI NATALE