Il laboratorio delle uova acquerellate è un’alternativa ai tradizionali lavoretti di Pasqua.

LABORATORIO DELLE UOVA ACQUERELLATE: ISTRUZIONI

In questo laboratorio, chiederemo ai bambini di disegnare la sagoma di un uovo di Pasqua su un cartoncino di piccole dimensioni. Successivamente, riempiremo le uova con linee e acquerelli. Nella nostra sperimentazione, l’uso dell’acquerello era vincolante: ogni cartoncino doveva avere almeno un dettaglio realizzato con l’acquerello. Imponendo un limite, si costringe la fantasia a cercare una soluzione creativa: si tratta di una vera e propria esercitazione per la creatività.
Nulla vieta di provare qualcos’altro: il laboratorio potrebbe diventare un laboratorio delle uova pastellate, per esempio, sostituendo all’acquerello i pastelli a cera.

Il laboratorio è tanto più efficace quanto più è libero (fatto salvo il limite di cui sopra). Nella foto puoi vedere quattro idee creative molto diverse tra loro:

  • uovo in alto a sinistra: i cerchi sono realizzati utilizzando un rotolo di carta igienica come stampo; le aree interne sono colorate con gli acquerelli;
  • uovo in alto a destra: i motivi geometrici sono realizzati con la penna tecnica nera e con un pennarello; l’interno delle uova è stato colorato sfumando vari acquerelli;
  • uovo in basso a sinistra: il nostro preferito, con l’occhio e il ciuffo realizzati utilizzando la penna tecnica e il pennarello e il volto ad acquerello sfumato;
  • uovo in basso a destra: l’uovo è stato riempito con gli acquerelli; le spirali sono state aggiunte in un secondo momento, a pittura asciugata, con la penna tecnica.

Pin It on Pinterest