le api esopo

LE API

Esopo

Un apicoltore dovette assentarsi per un’impegno e, mentre era lontano, un ladro si intrufolò tra le sue arnie; il farabutto portò via tutto il miele e i favi. Quando l’apicoltore tornò a casa, corse ad esaminare le arnie ma le api, scambiandolo per il ladro, si avventarono su di lui con i loro pungiglioni.

“Ingrate!” tuonò contro di loro l’apicoltore “Il ladro l’avete lasciato scappare indisturbato e a me, che da anni mi curo di voi, riservate questo trattamento”.

 

Proprio come le api, spesso gli uomini non si accorgono di chi le deruba e se la prendono poi con i loro benefattori. 

Pin It on Pinterest