In questo esercizio di coaching creativo ci focalizzeremo sull’utilizzo del passato per affrontare il futuro. Le nostre menti, contrariamente a quello che potresti pensare, sono proiettate nel futuro. La maggior parte del nostro tempo trascorre fantasticando sul futuro, sui propri obiettivi e su ciò che succederà dopo che li avremo raggiunti: siamo degli inguaribili sognatori. Questa visione, centrata sul futuro, ha portato gli psicologi positivi a definire l’uomo come “Homo Prospectus” (Prospectus deriva dal latino prospicere, che significa guardare avanti).
Se guardiamo al futuro in modo positivo, vivremo quasi sicuramente una condizione di profondo benessere; al contrario, se il futuro si presenta ricco di pericoli e di fonti di ansia, vivremo il presente in una condizione d’infelicità. Se nel presente stiamo affrontando una sfida (o un momento di difficoltà) è facile lasciarsi andare e immaginare un futuro “nero”, fantasticando sulle conseguenze peggiori che quella sfida potrebbe portarci.

L’esercizio delle due porte (o gioco delle due porte) può aiutarci a ritrovare la presenza mentale e ad analizzare le sfide che affrontiamo in modo ottimistico. Questo esercizio ci chiede di pensare ad una sfida che stiamo affrontando nel presente, immaginandola come una porta che sta per chiudersi e poi di pensare ai risultati che ci piacerebbe ottenere, immaginandoli come una porta che si apre.

Ecco le nostre due porte:

gioco delle due porte

Clicca qui per scaricare le nostre due porte da colorare.
Sul retro di questo foglio potrai disegnare le tue porte e il loro significato (se non ti senti a tuo agio con il disegno potresti scrivere la sfida e il risultato).

COACHING CREATIVO©: IL GIOCO DELLE DUE PORTEeiw

Su un foglio disegna due porte: una porta si sta chiudendo ed è relativa ad una sfida che hai fronteggiato recentemente. L’altra porta si sta aprendo: è il risultato che vorresti ottenere in futuro. Puoi disegnare sfida e risultato al di là delle due porte, oppure puoi disegnarli come fossero decorazioni sull’anta della porta.

  • Frequenza: libera
  • Tecnica: libera
  • Dimensioni del foglio: A4 (consigliato)

Pin It on Pinterest