Riciclare i tappi di bottiglia e il cartone è da sempre uno dei nostri obiettivi (di vita e editoriali). La sostenibilità si costruisce anche a partire da questi piccoli gesti. Oggi ti presentiamo il laboratorio dei mandala con i tappi di plastica e quello dei mandala con i tubi di cartoncino della carta igienica.

MANDALA CON I TAPPI: ISTRUZIONI

Noi abbiamo realizzato due basi in cartoncino, dipinte con i colori a tempera. Su queste basi, si dispongono i tappi colorati a formare un mandala. Ecco due esempi:

mandala con tappi e cartoncino

Utilizzare i tappi sciolti su una base dà vita a un vero e proprio gioco: il mandala si può creare e distruggere (come quelli realizzati dai monaci nella sabbia) di volta in volta. Inoltre, sarà possibile sperimentare tantissime forme diverse.

MANDALA CON I TUBI DELLA CARTA IGIENICA: ISTRUZIONI

Questo laboratorio è un po’ più complesso: dopo averli appiattiti, bisogna tagliare degli anelli sottili a partire dai tubi di cartoncino della carta igienica. Questi piccoli anelli vengono poi disposti su una base a formare un mandala. Naturalmente, è possibile colorare sia la base sia gli anelli: in questo modo è possibile ottenere un’infinità di colori e composizioni diverse.

Pin It on Pinterest