Cos’è e come funziona il metodo Feuerstein

Il metodo Feuerstein, dal nome del suo ideatore, il professor Reuven Feuerstein, è una metodologia didattica per stimolare e sviluppare l’intelligenza. Utilizzato inizialmente con bambini affetti da disabilità cognitiva o con disturbi dell’apprendimento, è oggi utilizzato per lavorare sulla plasticità cognitiva e sulla flessibilità mentale. 

metodo feuerstein

[toc]

COME FUNZIONA IL METODO FEUERSTEIN?

Il metodo Feuerstein nasce per il potenziamento cognitivo dei ragazzi e degli adulti affetti da varie tipologie di disabilità cognitiva; tuttavia, si è rivelato un valido ausilio anche per la crescita aziendale e per offrire un’adeguata flessibilità mentale a soggetti in età evolutiva e adulta. Un classico esempio di applicazione aziendale è quello dei lavoratori che devono adattarsi alle nuove tecnologie, stravolgendo così il proprio modo di lavorare.

Alla base del metodo Feuerstein c’è la convinzione che il sistema cognitivo di ciascun individuo si possa modificare, a prescindere dall’età. L’intero metodo, infatti, è basato sul concetto di Modificabilità Cognitiva Strutturale (o anche M.C.S.), ovvero la possibilità, per gli esseri umani, di modificare la propria struttura neurale attraverso determinate esperienze.

L’intelligenza, dunque, non è innata ma si costruisce lungo l’arco della vita, prevalentemente sulla base delle esperienze che viviamo. L’intelligenza, secondo Feuerstein, è la propensione dell’organismo a modificarsi nella sua struttura cognitiva, in risposta al bisogno di adattarsi a nuovi stimoli, di origine interna o esterna che siano.

Vi sono altri due presupposti su cui il metodo si fonda: l’approccio olistico alla persona, che deve essere considerata nel suo insieme e non come una sommatoria di funzioni cognitive ed emotive e l’efficacia dell’apprendimento mediato, ovvero quella forma di relazione d’apprendimento in cui il soggetto è “guidato” verso l’apprendimento da un altro soggetto.

CHE STRUMENTI UTILIZZA IL METODO FEUERSTEIN?

Il metodo Feuerstein utilizza principalmente due strumenti operativi: il LPAD e il PAS.

Il Metodo per la Valutazione Dinamica del Potenziale di Apprendimento (LPAD) consiste in una batteria di test che valutano il potenziale di apprendimento e la modificabilità cognitiva. Invece di misurare le funzioni cognitive in modo statico, come avviene con i test di intelligenza, il LPAD cerca invece di valutare il grado di modificabilità di queste funzioni.

Il secondo strumento utilizzato dal metodo Feuerstein è il Programma di Arricchimento Strutturale (PAS). Questo strumento, costituito da una serie di schede, ha l’obiettivo di lavorare sulla consapevolezza dei propri processi mentali e sulla possibilità di modificarli.

Si tratta di esercizi di tipo carta-matita, che non hanno nulla a che vedere con le tradizionali discipline scolastiche ma hanno l’obiettivo di stimolare riflessioni di tipo metacognitivo.

Va sottolineato come le schede non siano un elemento indipendente, ma da mettere in relazione con la persona che avrà la funzione di mediatore. Dunque, l’efficacia del metodo dipende principalmente dalla sinergia benefica tra materiale e persona-guida.

Il mediatore non fornisce risposte dirette a dubbi e domande; tende invece ad indirizzare il pensiero ed i suoi processi: ricordiamo che l’obiettivo non è un determinato risultato ma piuttosto la consapevolezza del proprio modo di ragionare e la capacità di implementare i propri processi mentali.

LIBRI SUL METODO FEUERSTEIN

Nel tempo, sono stati pubblicati numerosi testi sul metodo Feuerstein, di natura divulgativa o scientifica. Noi vi abbiamo suggerito tre manuali legati al metodo: il primo è per chi ha bisogno di “un’infarinatura generale”, il secondo per chi vuole comprendere meglio la vision educativa del prof. Feuerstein e l’ultimo per chi vuole approfondire il Programma di Arricchimento Strumentale.

MIGLIORARE I PROCESSI DI APPRENDIMENTO

di M. Minuto e R. Ravizza

Questo testo offre una duplice prospettiva: da un lato affronta le funzioni cognitive di cui si occupa il metodo Feuerstein, dall’altro offre suggerimenti utili per migliorare la propria pratica didattica ed educativa. Si tratta di un saggio particolarmente chiaro e che non trascura la dimensione operativa: educatori e docenti, anche senza diventare operatori certificati per il metodo Feuerstein, troveranno un utilissimo toolkit, una cassetta degli attrezzi per sperimentare e innovare la propria pratica professionale.

Lo consigliamo in particolare a coloro che affrontano per la prima volta il metodo Feuerstein e che desiderano una guida per muovere i primi passi nel mondo della modificabilità cognitiva e dell’apprendimento mediato.

Migliorare i processi di apprendimento. Il metodo Feuerstein: dagli aspetti teorici alla vita quotidiana > su Amazon.it

NON ACCETTARMI COME SONO

di R. Feuerstein,‎ Y. Rand, e J. Rynders 

In questo testo, il prof. Feuerstein affronta il tema dell’intelligenza: è davvero un costrutto immutabile, determinato geneticamente e plasmato solo in forma marginale dall’ambiente? Si può modificare l’intelligenza degli individui?

A partire da una significativa esperienza con ragazzi affetti da vari gradi di disabilità cognitiva, Feuerstein sottolinea come l’intelligenza si possa modificare ed adattare. Dunque, non dobbiamo darci per vinti: si può sempre cambiare, migliorando.

Questo testo è il fondamento teorico del metodo Feuerstein, ne racchiude la filosofia; dunque, lo consigliamo a chi non sta cercando informazioni sul Programma di Arricchimento Strumentale ma vuole approfondire il quadro teorico di riferimento e la vision educativa del metodo stesso.

Non accettarmi come sono > su Amazon.it

IL PROGRAMMA DI ARRICCHIMENTO STRUMENTALE DI FEUERSTEIN

di R. Feuerstein, R. S. Feuerstein, Y. Rand e L. Falik

Questo testo, firmato dal prof. Feuerstein e dai suoi collaboratori, affronta il tema del Programma di Arricchimento Strumentale nei suoi aspetti scientifici, spiegando come utilizzare gli strumenti del metodo per l’arricchimento cognitivo degli individui.

È il passaggio successivo al manuale introduttivo che vi abbiamo consigliato.

Il programma di arricchimento strumentale di Feuerstein. Fondamenti teorici e applicazioni pratiche > su Amazon.it

CORSI DI SPECIALIZZAZIONE PER IL METODO FEUERSTEIN

Esistono vari enti e associazioni che organizzano corsi di formazione in Italia per il metodo Feuerstein. Per essere certi di affidarvi a dei veri professionisti della formazione, vi suggeriamo di verificare prima sul sito ufficiale del Feuerstein Institute di avere a che fare con un centro autorizzato.

Trovate l’elenco dei centri autorizzati per la formazione qui.