Questo week end o tra qualche giorno probabilmente vi cimenterete con la preparazione dell’albero di Natale e delle decorazioni, come ad esempio le ghirlande da appendere sulla porta di ingresso. Solitamente vengono acquistate già pronte ma, come al solito, vogliamo darvi qualche spunto da preparare con i bimbi, Si tratta di idee creative basate sul riciclo, perché crediamo che riutilizzare e inventare siano due valori per questa festività ed un dono da trasmettere ai bambini.

PALLINE DI STAGNOLA

Cosa ci serve:

  • sfere in polistirolo
  • carta stagnola
  • nastri
  • spilli
  • colla a caldo
  • perline

Come si fa:

  • Tagliate delle strisce di carta stagnola lunghe circa 30 cm e alte 10 (la quantità delle strisce dipende dalla grandezza della sfera; partite con un numero relativamente poco poi realizzatele man mano che servono)
  • Piegate le strisce a metà e, partendo da un’estremità, iniziate ad avvitare la carta su se stessa formando un cordoncino.
  • Con i cordoncini create delle spirali arrotolate su se stesse e fissatele sulla sfera di polistirolo con gli spilli
  • Una volta ricoperta tutta la superficie della sfera incollate le perline ed il nastro per appendere la decorazione

Una variante più semplice consiste nell’avvolgere completamente la sfera di polistirolo di carta stagnola, fissando poi più nastri colorati tutto intorno per creare dei punti di colore. Vedete qui sotto qualche esempio:

GHIRLANDA CON LA STAGNOLA

Cosa ci serve: 

  • rotolo di carta stagnola
  • cartoncino spesso (ad esempio potete riutilizzare quello degli scatoloni)
  • forbici
  • palline di Natale
  • colla a caldo

Come si fa:

  • Ritagliate un cerchio nel cartoncino del diametro di una quarantina di cm, dopodichè, all’interno, nella parte centrale del cerchio, ritagliate un cerchio più piccolo così da creare un anello che farà da supporto alle decorazioni
  • Rivestite l’anello con un primo strato di carta stagnola, avendo l’accortezza di farla aderire al cartoncino. Essendo un materiale estremamente malleabile, non occorrerà fissarlo con la colla ma, se preferite, potete farlo sul retro del cartoncino per garantire maggiore stabilità
  • A questo punto rivestite il cartoncino con un secondo strato di stagnola, ma senza farlo aderire, in modo tale che si possano modellare delle arricciature
  • All’interno delle arricciature, fissate con la colla a caldo le palline di Natale e, nella parte alta del cerchio, il nastro da appendere.
  • Potete fissare alla ghirlanda anche altri elementi, come ad esempio stelline coperte di glitter colorato o nastri. Il risultato dovrebbe essere più o meno così:

a cura di Alessia de Falco

   

Pin It on Pinterest